Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 14 punti Gratitudine!


Hara Kiri

Suicidio rituale giapponese

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 6,59 invece di 7,75 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 96
  • Formato: 13,50x21,50
  • Anno: 1977

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Per gli occidentali, il termine « hara kiri » evoca l'immagine di una morte data a se stessi in maniera stoica e dolorosa.

Per i Giapponesi, questo tipo di suicidio dimostra le più alte virtù di coraggio, onore e disciplina.

Il nome tradizionale  dell'« hara kiri » è  « seppuku », e l'autore, dallo studio diretto di antichi documenti, ha ricavato interessanti notizie circa questo singolare uso, nonché sui complicati rituali che circondano la cerimonia.

L'intento principale di questo libro è quello di approfondire l'atmosfera storico-sociale dell'hara kiri, it quale, sviluppatosi durante il periodo feudale, venne istituzionalizzato come  parte integrante della disciplina dei samurai, la classe dei guerrieri.

Pur essendo un suicidio volontario, il seppuku veniva spesso offerto come forma di riparazione onorevole, anche se necessaria, a delitti che avrebbero meritato la pena di morte,e col tempo dette la sua impronta anche al Bushido.

Ancora oggi, per cancellare l'onta del disonore che potrebbe abbattersi sull'intera famiglia,  per espiare una colpa o per far fronte ad  un rovescio di fortuna, alcuni giapponesi di grande coraggio  non  esitano  a ricorrere  al seppuku, squarciandosi il ventre con una lama cosi come facevano i loro nobili antenati.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su