Hara - Karlfried G. Von Duerckheim
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:

Hara

Centro vitale dell'uomo secondo lo zen

 
Hara

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'Autore ha soggiornato a lungo in Giappone dove è stato in contatto anche con maestri spirituali, in gran parte di orientamento "Zen". Nel presente libro egli espone insegnamenti tratti da tali fonti, che aprono orizzonti nuovi e strani nel campo della ricerca spirituale.

Si tratta anzitutto dell'hara, centro misterioso che viene localizzato nella parte inferiore del corpo ma che non coincide con quello che lo Yoga indù situa alla base della colonna vertebrale e concepisce come la sede del "potere del serpente" (vedi il libro di A. Avalon avente tale titolo, uscito in questa stessa collana) sebbene anche l'hara venga associato ad una forza quasi sovrasensibile che renderebbe capaci di prestazioni eccezionali.

Oltre a ciò, si tratta della scoperta del vero centro del proprio essere, dove esso è in contatto con l'"Originario", e di uno spostamento della coscienza dell'Io comune in esso. A questo spostamento, da associare ad una nuova costituzione, viene attribuito un modo diverso sia di sentirsi che di agire.

Si parla di una calma distaccata, di un'azione precisa, di una forza intrepida. In base a detta costituzione, centrata nell'hara ed escludente l'Io comune, si verrrebbe a conoscere una specie di spontaneità trascendentale; nella creazione artistica, nel tiro dell'arco, nella lotta, ecc. un'altra forza interviene, che porta da sé, quasi magicamente, al risultato e al gesto efficace, spesso andando al di là di quanto è possibile alle facoltà comuni dell'individuo chiuso nel suo Io. Si parla poi di una impassibilità attiva, non inerte, di fronte ad ogni situazione e alla stessa morte (vengono ricordati i kamikaze, i piloti suicidi della seconda guerra mondiale, capaci di attendere con calma, continuando per settimane e perfino per mesi le comuni attività, l'ordine per il volo senza ritorno). Viene accennato fra l'altro all'ojo, all'ideale di una morte naturale serena e cosciente.

D'altra parte, il noto termine hara-kiri ha relazione con l'hara: ci si toglie la vita con un taglio del ventre che tronca la connessione con l'hara.

Il libro è completato da una scelta di passi tradotti da testi di Maestri giapponesi.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 31 gennaio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

questo libra insegna a darci la consapevolezza del nostro centro e l'importanza del respiro, aspetti fondamentale da noi spesso dimenticati. mi sento di consigliarlo a tutti coloro che credono nelle nostre grandi potenzialità.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 settembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo libro che spiega in modo molto dettagliato il significato dell'Hara e gli esercizi per attivarlo. La conoscenza dell'Hara è fondamentale in ogni campo della vita, vale davvero la pena di leggerlo

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo è un testo consigliato a chi pratica shiatsu di primo livello e vuole imparare a capire l'importanza della Hara. Come dicono gli insegnanti di shiatsu la vita parte proprio da Hara. Dimentichiamo spesso quanto sia importante respirare e usare bene il nostro addome.

Commenta questa recensione

Banner spedizioni SX - 29 euro
QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA
Pagamenti accettati
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui