Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


Heka - La Magia nell'Antico Egitto

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Nell’Antico Egitto il confine tra Magia e Religione è molto labile e molto spesso le due esperienze si fondono.

La Magia nasce con atto creativo del Demiurgo, forza naturale densa di vibrazioni tali da infondere vita al creato esprimendosi e materializzandosi nella parola. In ogni momento della cultura egiziana, nell’architettura sacra, nella religione, nel vivere quotidiano, nella morte, la Magia è sempre presente in forma immanente o latente.

Ricerche e pubblicazioni sulla Magia nell’Antico Egitto sono numerosissime, quasi tutte in lingua straniera, che hanno dato un notevole impulso alla comprensione di questa cultura dello spirito.

Questo lavoro vuole tentare di far conoscere in italiano le varie manifestazioni della Magia nella terra del Nilo attraverso le fonti scritte. Lo scopo è di presentare le testimonianze più varie, e delle quali alcune poco note, che porteranno il lettore nell’avventura di un mondo pulsante di esperienze che, pur se antiche, si ritrovano ancora oggi nelle preoccupazioni della vita.

AUTORE

Pietro Testa, nato a Napoli nel 1943 è laureato in architettura, ha insegnato per oltre trentanni nei Licei Artistici; ha partecipato negli anni ’80 -'90 a dieci missioni con la Cooperazione Tecnica per i paesi in Via di Sviluppo nella scuola cantiere dei dervisci Mewlewi al Cairo; è stato presente in una missione archeologica nel ’91 a Medinet Madi in Egitto con la Prof, ssa Edda Bresciani. Ha pubblicato numerosi volumi e articoli su vari temi di egittologia.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 17 giugno 2017

Un libro che merita rispetto e attenzione visto il tema affrontato, spesso fonte di malintesi o voli pindarici di tipo "acquariano". L'autore, persona stimata e sapiente, ci svela, senza inutili orpelli narrativi, il profondo e magnificente concetto di Heka, ossia la magia secondo gli antichi egizi. Nel testo ci sono addirittura i geroglifici, le loro traslitterazioni, insieme ovviamente alla traduzione in italiano, di diversi papiri magico-esoterici. Un testo veramente interessante e curato. Consigliatissimo!!!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA