Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Prossima Uscita Dicembre 2017

Avvertimi quando disponibile

Ho'Omana

Il grande libro di Huna, lo sciamanismo hawaiano

 
-15%

Clicca per ingrandire

Con l'acquisto di questo articolo riceverai in omaggio l'ebook "Maka Ale Yates - Omaggio PDF"

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Approfondimenti video

Caricamento video...

Ho'Omana è una via per ritrovare pace e armonia nella nostra vita, per far splendere la nostra luce e riscoprire la felicità. La conoscenza di Ho'omana insegna che la gioia, l'armonia e la pace sono in noi e iniziano da noi.

Lo sciamanismo hawaiano o spiritualità Ho'omana (giunta recentemente in Occidente con il nome di Huna) non è una dottrina strutturata in regole e dogmi, ma è un modo di essere basato sul riconoscere, attraverso la pratica e l'esperienza, ciò che è più efficace per noi. Si tratta di un sistema estremamente pratico che, nella sua forma più pura, permette a una persona di entrare in connessione consapevole e duratura con la sua più alta saggezza interiore.

La tradizione di Ho'omana ci offre dunque una filosofia di vita profondamente armonica, consapevole della necessità di recuperare l'equilibrio originario in ogni settore della nostra vita, e si basa sulla consapevolezza dell'Amore come origine di tutto, con la visione dell'umanità, della natura e del divino come parti equilibrate della stessa comunità cosmica: Tutto è Uno, l'Uno è Amore, Tutto è Amore che evolve in direzione di se stesso

 

"Serge Kahili King nel suo libro “La padronanza del sè nascosto” ci fa notare che ogni attento osservatore è in grado di comprendere e di verificare che il nostro mondo e l’universo intero evolvono sulla base di alcuni principi che rimangono sempre gli stessi. Qualche abitante del pianeta terra particolarmente perspicace (illuminato) nel corso della storia, è riuscito a identificare tutti o parte di questi principi. Chi ha compreso il meccanismo ha cercato di farlo comprendere anche ai propri simili contemporanei o posteri. Ma purtroppo ogni volta che semplici principi venivano enunciati dall’illuminato in questione invariabilmente venivano complicati e sovrastrutturati da menti ottuse che vedevano nella loro semplicità la prova della loro falsità e inadeguatezza.

Secondo Max Fredom Long la parola indicante la cultura spirituale Hawaiana, che comprendeva tutte le loro tradizioni, pratiche e credenze, era andata perduta. La verità è che lui non riuscì ad individuarla, perché noi oggi sappiamo che quella parola è Ho’omana. Certamente soprattutto ai tempi delle ricerche di Freedom Long il codice di segretezza era così stretto e così rispettato che egli ebbe non poche difficoltà a penetrare i segreti del popolo hawaiano, tanto che si convinse che i Kahuna (intesi come sciamani) si fossero estinti.

Con l’andare del tempo si persuase che il termine per definire la spiritualità hawaiana non fosse mai stato coniato come se fosse un concetto troppo sacro per essere nominato, come accadeva in molte culture per il nome di dio. Perciò pensò di inventarne uno lui e, basandosi appunto sulla parola Kahuna che identificava anche i maggiori conoscitori di tali conoscenze ataviche, definì questo insieme di credenze con il nome Huna parola che significa Segreto.

La denominazione Huna quindi la dobbiamo a Max Freedom Long (1898-1971) circa nella metà del 1900. Questa parola che Max Fredom Long non riuscì mai ad individuare (e non è l’unica cosa che non scoprì) e che indicava la spiritualità hawaiana oggi sappiamo che era Ho’omana, parola che rappresenta l’atto di riconoscere attivamente il Mana ossia l’energia vitale presente in ogni cosa.

Pali Jae Lee ci dice che era chiamata Ho’omana l’azione di introdurre Mana nella propria esistenza. Ossia l’atto di materializzare il flusso di forza vitale. Quindi un’azione che non aveva nulla né di segreto, né di nascosto, ma un atto che consentiva che la forza vitale fluisse liberamente verso tutti quelli che l’accettavano.

La leggenda ritrova tracce di Ho’omana/Huna no in Lemuria. Si dice che i popoli del sud del Pacifico discendano da Mu e che Huna/Ho’omana fosse la loro filosofia religiosa. In hawaiano Huna significa semplicemente nascosto, segreto. Ciò che attualmente è sicuro, è che questo termine non sia stato utilizzato tradizionalmente per indicare il sapere esoterico di questo popolo.

Il dottor Serge Kahili King che è attualmente il maggior esponente della filosofia Huna ama sottolineare che non c’è nulla di nascosto in Huna, semplicemente in molti non si accorgono della sua presenza, non ci fanno caso, non sono capaci di vederla soltanto perché non si preoccupano di farlo. Perciò Huna non è da intendere come un segreto che deve rimanere nascosto, ma è segreto solo perché per molto tempo è stato ignorato.

In questo libro "Ho'omana - Il grande libro dello sciamanesimo hawaiano" abbiamo cercato di tirare tutto questo fuori dal suo "nascondiglio"."

AUTORI

Giovanna Garbuio conduce seminari sul tema dell’Ho-oponopono in tutta Italia e ha realizzato interviste radiofoniche e televisive. Ha pubblicato molti infoprodotti (e-book, video e audio) sul tema dell’Hooponopono in particolare e sul tema della crescita spirituale più in generale.

Francesca Tuzzi è autrice e conferenziera, Master Reiki in diversi stili, tra cui il Gendai (appreso in Giappone dal fondatore, Hiroshi Doi) ed il Komyo (appreso direttamente dal fondatore, Hyakuten Inamoto), insegnante ed operatrice Shiatsu, praticante delle tecniche Cranio-sacrale, Riconnettiva e Mana Lomi. Insegnante di Tecniche Taoiste, Sciamanesimo Hawaiano, Ho'oponopono, Ho'oponopono applicato, Massaggio Metamorfico e creatrice dei sistemi T.r.e. (Tecniche di Riallineamento Energetico), K.e.i. (Kinesiologia Emozionale Integrata) e Comunic(am)are. Ideatrice ed organizzatrice dell'evento internazionale "The Circle of Life" e dei movimenti internazionali "Water for Unity", premiato con l' Emoto Peace Prize, "Rainbow drops of Life" e dell'iniziativa mondiale "The Day of Alliance for Water and Life".

Rodolfo Carone è autore e conferenziere, Master Reiki in diversi stili, tra cui il Gendai (appreso in Giappone dal fondatore, Hiroshi Doi) ed il Komyo (appreso direttamente dal fondatore, Hyakuten Inamoto), insegnante ed operatore Shiatsu, praticante delle tecniche Cranio-scacrale, Riconnettiva e Mana Lomi. Insegnante di Tecniche Taoiste, Sciamanesimo Hawaiano, Ho'oponopono, Ho'oponopono applicato, Massaggio Metamorfico e creatore dei sistemi T.r.e. (Tecniche di Riallineamento Energetico), K.e.i. (Kinesiologia Emozionale Integrata) e Comunic(am)are. Ideatore ed organizzatore dell'evento internazionale "The Circle of Life" e dei movimenti internazionali "Water for Unity", premiato con l' Emoto Peace Prize, "Rainbow drops of Life" e dell'iniziativa mondiale "The Day of Alliance for Water and Life".

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su