Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


I Cicli Planetari nella Storia Mondiale

Prospettiva astrologica sul XXI secolo

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Quali saranno le sorti di questo nuovo secolo appena iniziato? L'opera, scritta da uno dei più autorevoli padri dell'Astrologia francese, risponde a questa domanda con il rigore analitico e concettuale delle sue impeccabili previsioni cicliche, in grado di delineare gli equilibri mondiali e le loro interazioni dal punto di vista politico, economico, sociale, ambientale e ideologico.

L'autore sottopone, inoltre, alla verifica continua e incrociata le relazioni che intercorrono fra gli avvenimenti della storia mondiale e i grandi cicli planetari che hanno accompagnato le importanti svolte epocali della società occidentale nell'ultimo millennio.

La storia si ripete, ma ogni volta si evolve a partire da ciò che l'umanità ha imparato da ogni ciclo precedente e non si può escludere che, dalla società mondiale del nostro secolo, si origini un nuovo individuo capace di dare vita al tanto atteso nuovo Umanesimo dell'era dell'Acquario.

AUTORE

André Barbault, uno dei più autorevoli padri dell'astrologia moderna, è nato nel dipartimento della Yonne nel 1921. Vive e lavora a Parigi dove, già giovanissimo, si è interessato alla scienza degli astri, consacrando la sua vita alla ricerca della verità astrologica. Ha esplorato e sperimentato il suo rapporto con la psicoanalisi confrontando e verificando le relazioni esistenti fra le configurazioni astrali e i diversi avvenimenti collettivi e sociali. Al suo attivo si può enumerare una sconfinata produzione di libri tradotti in tutto il mondo. Per le edizioni Chiaraceleste ha scritto: I cicli planetari nella storia mondiale (2010) Il valore dell'Astrologia (2012).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su