Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 39 punti Gratitudine!


I Falsificatori

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 19,50
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 526
  • Anno: 2010

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questa è la storia di un'organizzazione segreta internazionale, il CFR ("Consorzio per la Falsificazione della Realtà"), che da tempo immemore, senza che nessuno ne abbia mai sospettato l'esistenza, reinventa il reale per fini e moventi ignoti ai suoi stessi membri.

Questa è la storia di cosa si nasconde dietro ad alcuni degli eventi che hanno costituito le fondamenta stesse del nostro tempo: di Laika, la cagnetta lanciata nello spazio, che non è mai esistita; di Cristoforo Colombo, che non hai mai scoperto l'America; dei "presunti" archivi della Stasi; del crollo delle Torri Gemelle, e di una guerra in Medio Oriente giustificata da una montagna di menzogne.

Questa è la storia di un gruppo di infiltrati geniali che, un giorno dopo l'altro, hanno stabilito le coordinate della tua vita, i tuoi punti di riferimento, le tue idiosincrasie, le tue certezze. Perché il tuo tempo, così come il tempo di chi ti ha preceduto, è opera loro. Ed è la storia di un giovane uomo, ingaggiato dal CFR, che tenterà di comprendere per chi o cosa in realtà lavori.

Narrazione vertiginosa e paranoica, opera d'avventura, di spionaggio e d'attualità insieme, I falsificatori catalizza le ossessioni di Borges, Dick e Le Carré in un thriller nel quale, dietro la riflessione sull'informazione e la rappresentazione del mondo, si staglia l'ombra di uno scrittore-demiurgo che ci conduce dove vuole, qualunque sia lo scenario descritto. E noi gli crediamo sempre, anche quando non vorremmo. Perché, in quello che egli ci racconta, l'illusione di realtà è tale da darci un brivido, e la memoria di un dubbio o di un sospetto che abbiamo nutrito un tempo, poi dimenticato, e che solo ora trova finalmente un nome.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su