Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

I Mostri dell'Apocalisse

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'orizzonte storico si amplia continuamente: una metodologia accurata e un infittirsi di stimoli e collegamenti, ponendo in relazione tra loro varie discipline, conducono dal semplice racconto dei fatti alla interpretazione delle idee, dei sentimenti, del linguaggio, dei simboli, della cultura complessiva, portando ad una più completa rappresentazione dei fenomeni storici, così come sono accaduti e come sono stati vissuti, in modo concreto e globale.

In questa nuova ottica esegetica e storiografica, l'autore esamina l'Apocalisse di Giovanni apostolo, giungendo ad una decodificazione dei suoi simboli. Le conclusioni sono che l'Apocalisse non annuncia la prossima o futura fine del mondo. In quanto testo sacro, invece, l'Apocalisse, con le sue immagini simboliche, la sua trama, le sue strutture, contiene e cela la liturgia di un antico mistero religioso, la cui logica intrinseca è quella dei misteri che, attraverso il dramma, trasformano interamente l'adepto.

L'Apocalisse, pertanto, non appartiene alla storia della profezia, ma alla storia della liturgia: essa è un itinerario iniziatico ricco di prove, di segreti svelati, di insegnamenti; è una liturgia di trasformazione, un «rito di passaggio», il cui contenuto si pone entro precisi schemi e le cui infuenze derivano dalle antiche religioni misteriche.

AUTORE

Mario Bacchiega ha insegnato per vent’anni storia delle religioni alla Pontificia Università “Marianum” in Roma. Conduce da oltre sedici anni una rubrica televisiva.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 22 giugno 2017

Un libro molto raro da trovare, il quale possiede ancora quel fascino simbolico ed iniziatico che qualche tempo fa era patrimonio comune di tutti quegli scritti che trattavano i "misteri spirituali" con serietà, senza mai scadere nell'attuale "supermercato del sensazionalismo".

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su