Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


I Neuroni Magici

Musica e cervello

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 19,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 215
  • Formato: 15x22
  • Anno: 2016

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Quali sono i processi intellettuali e biologici che presiedono alla nascita di un’opera musicale? è possibile capire da un punto di vista scientifico in che modo e per quali ragioni un compositore, un musicista o un direttore d’orchestra scelgano di mettere insieme una nota con l’altra? più ingenerale, quale relazione sussiste tra le strutture elementari del nostro cervello — le molecole, le sinapsi, i neuroni — e le attività mentali complesse, come la percezione del bello o la creazione artistica?

E dunque: che cos’è la musica? che cos’è un’opera d’arte? quali sono i meccanismi della creazione? che cos’è il bello?

Due protagonisti assoluti della cultura contemporanea, Pierre Boulez — il grande compositore e direttore d’orchestra — e Jean-Pierre Changeux — il neurobiologo che ha fatto del cervello l’oggetto privilegiato delle sue ricerche — affrontano questi interrogativi, insieme al musicologo Philippe Manoury, in un dialogo che rappresenta un inedito e originale tentativo di fondare una "neuroscienza dell’arte”.

AUTORI

Pierre Boulez (1935-2016), compositore e direttore d’orchestra, ha fondato l’Ircam (Institut de Recherche et Coordination Acoustique/Musique).

Phili Manoury neurobiologo, ha dato un contributo fondamentale all’introduzione della prospettiva neuroscientifica nel dibattito culturale.

Jean-Pierre Changeux musicologo e membro dell’Ircam, è fra i compositori più interessanti della musica francese contemporanea.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su