Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 3 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 64 punti Gratitudine!


I Racconti di Belzebù a suo Nipote

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 32,00
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 957
  • Formato: 14x21,5
  • Anno: 2009 - 2013

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro viene scritto dall'autore a seguito di un grave incidente, tramite il quale egli ritenne opportuno fosse giunto il momento di far conoscere le sue idee, scrivendole in un libro che potesse evocare nel lettore una nuova corrente di pensiero, incentrando così la sua opera sul significato della vita umana.

AUTORE

Georges I. Gurdjieff è stato un filosofo, scrittore, mistico e "maestro di danze" armeno. Il suo insegnamento combina sufismo, scuola mistica dell'Islam, e altre tradizioni religiose ed esoteriche, in un sistema sincretico di tecniche psicofisiche e meditative che cerca di favorire il superamento degli automatismi psicologici ed esistenziali. Fondò una scuola per lo sviluppo spirituale chiamata ISTITUTO PER LO SVILUPPO ARMONICO DELL'UOMO Che, una volta a Parigi, prese il nome di INSTITUT GURDJIEFF.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 31 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il grande Gurdijeff con le sue grandi idee psicologiche e filosofiche e religiose mi ha fatto molto riflettere e lo rileggo spesso

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un capolavoro, al di là del personaggio di guardjieff in se è del nostro approccio a lui, una vera epopea sulla uomo e sul mistero della vita

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 ottobre 2017

Libro lungo e complesso, lo stile è unico nel suo genere, ma ne vale la pena se si ha tempo da dedicare, alcune idee sono veramente interessanti, ribaltano la concezione di tante cose.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 febbraio 2015

Un libro bellissimo da leggere e rileggere in diverse tappe della vita per poter riflettere e apprendere meglio i messaggi che vuole darci Gurdjieff. Un'opera meravigliosa che consiglio a tutti quelli che vogliono intraprendere un percorso di conoscenza di se e della scoperta del mondo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 dicembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Leggendo questo testo non si puo' che ammirare il protagonista... si proprio lui, Belzebu, quello con la coda, gli zoccoli e il pelo che l'autore vuole lisciare. Sembrera' strano a dirsi ma Belzebu e' qui un essere talmente bello e intelligente che vorresti fosse il tuo miglior amico. Senza parole il colpo di scena del capitolo dove spiega il significato della forma e dell'ordine del suo racconto... 0_0

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 ottobre 2014

In questo libro è racchiusa tutta l'essenza dell'insegnamento del buon Gurdjieff, ammetto che già solo finirlo è un passo in avanti, in quanto molto impegnativo, ma se compreso appieno è veramente utile per comprendere noi stessi e il mondo, prometto che quando avrò raggiunto la prosperità lo leggerò ancora un paio di volte, come l'autore consiglia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 novembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il carissimo Gurdjieff è stato un autore molto astuto poiché in questo libro ha utilizzato un metodo che tutt'ora passa inosservato: forzare l'autore ad avere una visione del tutto nuova. E come? Scrivendo un libro apparentemente "strano" come se fosse un'avventura spaziale del caro nonnino Belzebù (nome provocatorio scelto di proposito, un vero Genio!) che racconta al suo nipotino le sue avventure sulla terra pertanto in un linguaggio ed espressione poco comprensibile. In verità questo testo, veramente complesso, nasconde tante verità ed ora ho capito perché il lettore deve leggerlo tre volte (lo so che 1000 pagine fanno paura!), perché la prima volta utilizziamo quel metodo veloce ma che purtroppo ci fa sfuggire qualche definizione (la dimentichiamo), la seconda volta leggendola a voce alta e con più attenzione si cominciano a scoprire frasi dell'autore che misteriosamente non avevamo "visto" (ma in verità le abbiamo dimenticate per l'appunto). La terza ecco che il libro prende una luce diversa, viene fuori quello che il caro maestro desiderava, riuscire a trasmettere l'essenza delle sue parole nascoste. Effettivamente questo accade anche negli altri libri, ma siccome questo non è un "semplice libro" allora ha un effetto ancor più maggiore. Come consiglio personale devo dire, e qui non lo faccio per pubblicizzare un altro autore ma perché tale effetto su di me ha avuto, che aver letto prima la trilogia di Salvatore Brizzi (Officina Alkemica, la porta del mago, Risveglio) e un altro poco conosciuto (R. Bruno) mi ha facilitato un po' la comprensione in quanto quest'ultimi autori si basano in maniera più chiara di ciò che voleva trasmettere Gurdjieff. A mio livello personale non ho fatto alcuna associazione, ma è come se in un certo senso conoscessi un linguaggio in più. Per chi ama l'alchimia e vuole conoscere qualcosa di più profondo allora lo dico apertamente "libro da non perdere, assolutamente".

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 settembre 2012

Non sono riuscito a leggerlo tre volte come consigliava lo stesso Gurdjieff. Ma averlo già letto una sola volta è stata una piccola impresa. Ho avuto l'impressione che G usasse volontariamente una scrittura complicata ed astrusa usando termini incoprensibili, per creare nel lettore quello sforzo consapevole e necessario per uscire da quella trance da svegli che rende l'essere umano una vera e propria macchina.Un libro originale ed unico. Francesco

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 giugno 2012

Libro incomprensibile... primo di una serie di tre...lo scopo di Gurdjieff era quello di fondare una scuola per lo sviluppo dell'essere umano...ci riuscì in Francia, al prieurè di Avon, ma dopo poco tempo ebbe un incidente automobilistico mortale che gli impedì di proseguire la sua opera. Quindi decise di trasmettere le proprie idee in forma scritta: un "legominismo". Ed ecco che dopo tante ritrascrizioni nacquero i suoi libri (l'ultimo incompleto). Inizialmente erano stati concepiti per essere letti durante i gruppi di lavoro, solo da allievi diretti, per questo motivo a una persona ordinaria risultano incompresibili. Lo scopo era quello di nascondere "le perle ai porci" . Il libro si presenta come un racconto fantastico/fantascientifico, sotto forma di storia narrata da un essere intergalattico, Belzebù a suo nipote, il piccolo Hassin. Belzebù/Gurdjieff racconta di come per un suo errore sia stato mandato in esilio nel nostro sistema solare chiamato Ors, e quindi descrive le sue visite al pianeta terra durante le varie epoche storiche, delineando le varie stranezze degli esseri tricerebrali (umani) che lo abitano... Data la lunghezza e la forma di scrittura (volutamente) molto ostica (ad esempio le frasi possono durare una pagina intera senza punteggiatura), sconsiglio questo testo a chi lo voglia comprare solo per curiosità...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 gennaio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un 'capolavoro'!...Un libro particolare che mette a dura prova ''l'attenzione'' e la 'volontà' di qualsiasi lettore, anche il più abile! Mira ad estirpare dal pensiero e dal sentimento del lettore, spietatamente e senza il minimo compromesso, le credenze e le opinioni, radicate da secoli nello psichismo degli uomini, riguardanti tutto ciò che esiste al mondo. Questo riguarda la 'Prima serie', in più vi sono altre due serie. La seconda è 'Incontri con uomini straordinari', la terza è ''La vita è reale solo quando 'io sono''', tutti esposti secondo principi di ragionamento logico del tutto nuovi. Non è un libro consigliabile a chiunque, ma solo a chi ha la consapevolezza e sopratutto la 'volontà' di voler cambiare la propria visione illusoria del mondo. Buona lettura ;D

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su