Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 44 punti Gratitudine!


I Segreti per una Relazione Perfetta - Il Matrimonio Perfetto

Insegnamenti di magia sessuale per relazioni appaganrti e di successo

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Ricordate che nel sesso si svolge la grande battaglia tra le potenze della luce e delle tenebre"

In queste pagine non torverete delle ricette preconfezionate per realizzare unioni felici, ma troverete il sentiero stretto di una poderosa conoscenza celata ai più. La comprensione totale delle dinamiche, spesso sconosciute, che vengono attivate nelle relazioni tra esseri umani.

Qual'è l'arte e la sintesi necessaria per riuscire ad avere relazioni appaganti? Perché spesso quello che chiamiamo amore finisce in una spiacevole indifferenza? Qual'è la conoscenza che manca?

INDICE

Introduzione

  • L'Amore
  • Il Figlio dell'Uomo
  • La Grande Battaglia
  • L'Abisso
  • La Sessualità normale
  • La Supersessualià
  • Le Sette Chiese   
  • L'Allegria, la Musica, La Danza, Il Bacio   
  • Gaio
  • La Conoscenza diretta
  • Crescete e Moltiplicatevi
  • Due Rituali
  • Le due Marie
  • Il lavoro con il Demonio
  • Il Celibato
  • Il Risveglio della Coscienza
  • Sogni o Visioni   
  • Coscienza, subcoscienza, supercoscienza, chiaroveggenza   
  • L'Iniziazione
  • Resurrezione e Reincarnazionone
  • La nona sfera
  • Lo yoga sessuale
  • Il Serpente Volante
  • L'Egitto Segreto
  • La Fatalita'
  • Il Totemismo
  • Fallicismo Sacro
  • Il Culto del Fuoco
  • L'Edda
  • La Stella a Cinque Punte
  • Gli Esquimesi del nor
  • La Divina Trinità
  • Il Cristo

Conclusione

APPROFONDIMENTI

Introduzione:

"Ho scritto questo libro per i pochi: dico per i pochi perché i molti né lo accettano, né lo comprendono, né tanto meno lo amano.

Quando venne alla luce la prima edizione de "Il Matrimonio Perfetto", suscitò grande entusiasmo tra gli studenti di tutte le scuole, logge, religioni, ordini, sette e società esoteriche. Il risultato di questo entusiasmo fu la formazione del Movimento Gnostico. Questo Movimento cominciò con pochi membri effettivi e si sviluppò su scala internazionale.

Molti studenti di occultismo studiarono questo libro, pochi lo compresero. Molti, entusiasmati dal tema affascinante de "Il Matrimonio Perfetto", entrarono nelle file del Movimento Gnostico. Si possono contare sulle dita di una mano quelli che non ne uscirono. Molti giurarono lealtà davanti all'Altare della Gnosi ma, alla resa dei conti, quasi tutti violarono il proprio giuramento. Alcuni sembravano veri apostoli, tanto che pareva perfino un sacrilegio dubitare di loro, ma alla lunga dovemmo convincerci con sommo dolore che erano anch'essi dei traditori. Molte volte bastò che questi falsi fratelli leggessero un libro o ascoltassero un nuovo conferenziere giunto in città, perché si allontanassero dal Movimento Gnostico.

In questa battaglia per la nuova Era dell'Acquario, iniziata il 4 febbraio 1962 tra le due e le tre del pomeriggiol, dovemmo imparare che l'abisso è pieno di persone "sincere" in errore e di gente dalle ottime intenzioni."

Samael Aun Weor

AUTORE

Samael Aun Weor - Nasce in Colombia il 6 marzo 1917. Fin da giovanissimo si interessa alla trascendenza della vita ed inizia una ricerca approfondita dei sistemi metafisici esistenti per chi voleva trovare risposte alle eterne domande: Chi siamo? Qual è lo scopo della vita? Perché viviamo? Conosce la Dottrina Teosofica, i sistemi di Gurdjieff, la tradizione dei Massoni, degli Gnostici-Rosacroce, degli occultisti dell'epoca. Studia in profondità la Cabala e l'Alchimia. Corre l'anno 1948 quando, in Colombia, si concretizza una piccola organizzazione che in poco tempo diventa internazionale. In quel contesto il Maestro scrive i suoi primi testi o "Messaggi di Natale" (più di 60 durante la sua vita) per diffondere una sapienza antica quanto la vita: la conoscenza di se stessi. Realizza per primo ogni verifica attraverso l'Antropologia Psicanalitica e la meditazione profonda e, a mano a mano che ottiene conferme interiori, raduna un piccolo gruppo di discepoli, forgiando in modo del tutto naturale il seme del movimento gnostico contemporaneo. Verso la metà degli anni '50 abbandona la Colombia ed inizia un faticoso viaggio attraverso Panama, Costa Rica, Nicaragua, Honduras, El Salvador, Guatemala... percorrendo con la sua famiglia tutta l'America Centrale. Giunge così a quella che diventerà la sua dimora per il resto dei suoi giorni: il Messico. È qui che realizza la Grande Opera. Scrive una dopo l'altra le opere letterarie che serviranno da guida all'intero movimento gnostico. Tiene conferenze, simposi, congressi, interviste alla radio e alla TV, e dirige un movimento che inizia ad espandersi verso gli Stati Uniti ed il Canada e che nel 1975 arriverà in Spagna, quindi nell'intera Europa, Africa, Asia e Oceania. Samael Aun Weor, in seguito all'autorealizzazione del suo Essere, lascia le spoglie mortali il 24 dicembre 1977 a Città del Messico. Egli, dai Mondi Interni, è tuttora la guida dell'intero movimento gnostico contemporaneo

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 31 maggio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Al di la del titolo di copertina ( furbata dell'editore per cercare di vendere più copie), questo è un testo che non tutti possono comprendere, ma solo chi è arrivato ad un certo livello con la coscienza e il lavoro interno, non do 5 stelle perchè ho qualche dubbio sulla genuinità della traduzione rispetto al testo originale.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Comprato con l'ultimo Ordine, sfogliato, letta qualche pagina, reimballato e ... restituito! Questo libro è di una mediocrità sconcertante, per non dire totalmente deludente. Innanzitutto, tratta un sacco di argomenti che NULLA hanno a che vedere con il titolo ... e tutti in modo superficiale. Poi, per quanto riguarda il tema dell'amore di coppia, l'Autore si limita a ripetere ogni 2 pagine che chi fa sesso con emissione del seme compie un atto empio e malvagio mentre per fare sesso in modo spirituale occorrerebbe trattenere il seme. Aun Weor, con uno sgradevole stile da autentico Inquisitore, si limita a giudicare come "peccaminoso" il sesso "profano" (quello con perdita del seme), definendo "Maghi neri" coloro che lo praticano. Ora, non solo l'eiaculazione è un fenomeno naturale, e quindi certamente non da condannare, ma soprattutto il sesso, se fatto con autentico Amore, è un atto sacro di dedizione e condivisione. Io credo che sia molto più importante il sentimento con cui ci si avvicina all'intimità fisica, piuttosto che il fatto di emettere o meno il seme. Certamente, come insegnano i Saggi taoisti, la ritenzione del seme avrà effetti positivi per il Corpo e per lo Spirito, ma non può essere l'unica chiave per una unione di coppia felice, né tanto meno il criterio in base al quale dividere i "buoni" dai "cattivi". Ciò detto, confesso che a suo modo questo libro ha avuto una sua pur risibile utilità: mi ha dato conferma che avevo ragione, nel ritenere che i cosiddetti "gnostici" con cui sono entrato in contatto ultimamente fossero gente molto più SPIRITOSA che spirituale. Avevo notato che credevano tutti (e una di loro in modo particolare) di detenere il Verbo, il Sapere assoluto, e invece stanno rovinati. (Come tutti coloro che si ritengono depositari dell'unica e sola Verità; il mio spassionato consiglio è di diffidare SEMPRE di gente che si pone in questo modo e tenerla ad anni Luce di distanza).

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su