Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


I Libri che Ho Amato

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Nella moltitudine di libri letti – lui diceva oltre centomila – Osho ne scelse quasi duecento commentandoli in un documento insolito e imperdibile. Le circostanze che diedero origine a questo libro sono abbastanza curiose: nel corso di una serie di sedute dentistiche, in attesa che l’anestesia facesse effetto, Osho parlava e il suo dentista, Devageet, prendeva appunti. Osho esordì dicendo: “Adesso parlerò dei libri che ho amato” e affermò che avrebbe raccontato di quei rarissimi libri le cui parole erano un’eco dell’essenza della verità esistenziale, del mistero nascosto della vita.

Si tratta quindi di testi fondamentali per una vera e propria Biblioteca della Consapevolezza: dai classici della filosofia antica e moderna (da Pitagora a Heidegger… a Wittgenstein, a Russell) alle opere mistiche di ogni tempo e latitudine (da Meister Eckhart a Meher Baba, da Hakim Sanai a Naropa… a Rabiya-al-Adabiya, a J. Krishnamurti), in una sconfinata panoramica che spazia da Il Cantico dei Cantici a Le favole di Esopo, da Hesse a Carroll.

Un viaggio indimenticabile che trasforma la Biblioteca di Babele, cui lo scibile umano è ormai ridotto, in un prezioso giardino nel quale le intuizioni di autori, mistici e poeti, collaborano per dar vita a una nuova primavera dell’umanità. In tutte le pagine, le intuizioni proprie alla consapevolezza illuminata aiutano a cogliere nei testi presentati prospettive a volte vagamente intuite anche dagli autori stessi, altre volte amplificate e liberate dalla polvere del tempo che inevitabilmente ricopre anche lo splendore più grande.

"Fin dall'infanzia ho amato leggere. La mia biblioteca personale era formata da centocinquantamila libri rari di tutte le religioni, le filosofie, di poesia e letteratura. Li ho letti tutti, ma senza alcuno scopo: mi piaceva! ...alla fine delle scuole medie avevo letto migliaia di libri. Avevo completato Kahlil Gibran, Dostoevskij, Tolstoj, Chekhov, Gorkij, Turgenev. Alla fine del liceo avevo completato la lettura di Socrate, Platone, Aristotele, Bertrand Russell - e di tutti i filosofi che riuscii a trovare in qualsiasi biblioteca, in qualsiasi libreria, o che riuscii a farmi prestare."
Osho

INDICE

Premessa. Un libro insolito

Prefazione. Una nuova cultura

  • Il crisantemo bianco
  • Solo pagine vuote
  • Il primo libro
  • L’intima comunione
  • La ricerca dell’Assoluto
  • Gli eletti
  • La mia ora
  • Anche i fiori parlano
  • L’educazione distrugge
  • Per adepti alla follia
  • Un uomo testardo
  • Non ho fatto altro che leggere
  • Bellezza trascendentale
  • In nessun luogo
  • Esperimento
  • Io lo benedico

Appendice bibliografica e sitografica

Profilo dell’Autore

Per approfondire

AUTORE

Osho (1931-1990) è un mistico contemporaneo che ha dedicato la vita al risveglio della consapevolezza. Sempre di più i suoi insegnamenti si rivelano un vero e proprio trampolino di lancio verso un equilibrio esistenziale che dona alla vita integrità e pienezza. Ha ricevuto l'illuminazione nel 1953, periodo in cui si stava laureando in Filosofia. Quel momento segnò la fine della sua vita precedente. Egli ha sempre professato il ritorno dell'uomo alla pratica della meditazione, dell'umorismo, dell'amore e della celebrazione della vita.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 settembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro di Osho insolito, in cui il maestro offre un'ampia gamma di letture di grande importanza per il percorso spirituale, dai mistici antichi, che spesso egli stesso ha commentato, a maestri moderni come Krishnamurti, fino a scrittori non illuminati ma che hanno colto squarci di verità e bellezza come Tolstoj, Dostoevskij, Gibran. I commenti di Osho sono sempre utili, profondi e spesso divertenti, per cui la lettura è godibilissimo. Io ho acquistato alcuni libri da lui consigliati e devo dire che aveva ragione lui. Osho aveva pure la dote di saper recensire un Libro! C'è anche un'appendice molto utile che elenca tutti i libri fornendone le edizioni italiane

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 giugno 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Osho ? sempre Osho. In qualsiasi cosa si cimenti la sua visione universale non fa altro che integrare la nostra. Quanto descritto in merito alle letture citate ? assolutamnete da non perdere!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 ottobre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro che recensisce i libri letti da osho e ne da consiglio spiegandoli molto interessante quasi una conversazione con lui

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su