Il Bizzarro Incidente del Tempo Rubato

  Clicca per ingrandire

Il Bizzarro Incidente del Tempo Rubato

Rachel Joyce

( 2 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 9,90

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

Dopo il successo de L'imprevedibile viaggio di Harold Fry, Rachel Joyce ci regala un'altra storia originalissima e diversa, con personaggi indimenticabili, buffi e teneri, sempre un po' bizzarri,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 10 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Dopo il successo de L'imprevedibile viaggio di Harold Fry, Rachel Joyce ci regala un'altra storia originalissima e diversa, con personaggi indimenticabili, buffi e teneri, sempre un po' bizzarri, ma anche veri e toccanti. Memorabili.

Nel 1972 Byron Hemmings ha undici anni e una vita perfetta: vive in una grande casa elegante, ha una mam­ma impeccabile che fa impallidire tutte le altre, frequenta una scuola privata che è l'anticamera di una carriera dorata e il suo migliore amico, James, è il ragazzine più sveglio che conosca. Tanto sveglio da leggere il Times e da scova­re la notizia del secolo: quell'anno verranno aggiunti due secondi al tempo, per allineare gli orologi al movimento naturale della Terra.

Mentre James considera l'evento l'ennesima conquista del Ventesimo secolo - l'uomo è persino andato sulla Luna - per Byron quei due secondi diventano un'inquietante ossessione: come si può alterare il tempo senza provocare conseguenze irreparabili?

La conferma ai suoi dubbi arriva la mattina in cui, come sempre, la mamma lo sta portando a scuola con la sua Jaguar fiammante: è in ritardo e, per fare più in fretta, rompe lo schema ordinato di ogni giorno imboccando una strada nuova. Dalla fitta nebbia sbucano case fatiscenti, alberi gi­ganteschi e, all'improvviso, una bambina su una bicicletta rossa. Proprio mentre Byron ve­de le lancette del suo orologio andare indietro di due secondi.

Poi tutto sembra tornare normale: la mamma non si è accorta di nulla, la scorciatoia li ha fat­ti arrivare puntuali e il tempo ha ricominciato a scorrere con il suo ticchettio regolare. Soltan­to Byron sa che quell'attimo ha cambiato ogni cosa, che la sfera perfetta della sua esistenza si è impercettibilmente incrinata e che quella scal­fittura è destinata ad allargarsi col passare dei giorni. Forse degli anni.

Eppure la vulnerabilità di un bambino, la fragilità di una madre, l'impensabile, a volte tragica, irregolarità del tempo possono essere riscattate. Da un unico, altrettanto inatteso, gesto d'amore.

Dettagli Libro

Editore Pickwick Libri
Anno Pubblicazione 2014
Formato Libro - Pagine: 371 - 12,5x19,5cm
EAN13 9788868361969
Lo trovi in: Top Italia Romanzi

Autore

Rachel Joyce è nata nel Gloucestershire, dove vive tuttora con il marito, i figli e tantissimi animali. Ha lavorato diversi anni per i canali radiofonici della BBC, scrivendo sia sceneggiati originali sia adattamenti di grandi classici della letteratura.

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 2 recensioni

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Matteo 1 maggio 2018

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro da leggere tutto di un fiato; coinvolgente, poetico, malinconico, profondo... scritto nello stile scorrevole e intrigante che contraddistingue l'autrice, che avevo imparato a conoscere con il suo primo libro, intreccia le vicende di persone comuni e partendo da uno evento apparentemente banale costruisce una storia che non mancherà di appassionare. Fino alla rivelazione finale... assolutamente da leggere!

Tiziana 17 maggio 2014

Voto:

Fluido e ben scritto, con una lineare analisi dei personaggi. Il soggetto è originale e accattivante; i personaggi si muovono con delicatezza pur immersi nelle loro ansie. Una scrittrice sempre acuta e senza retorica, mai banale né scontata.


Torna su
Caricamento in Corso...