Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Il Codice della Nutrizione

Nutrirsi seguendo le leggi del Creato

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 18,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 228
  • Formato: 15x21
  • Foto a colori
  • Anno: 2016

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In quest’opera viene affrontato l’argomento della nutrizione umana da molteplici aspetti e punti di vista: fisiologici, anatomici, esperienziali, senza tralasciare l’importante ruolo della ricerca e delle dimostrazioni scientifiche.

Vengono anche esposte e discusse diverse teorie proposte da alcuni autori e affrontati argomenti di grande attualità come le intolleranze alimentari, la celiachia e gli organismi geneticamente modificati (ogm).

Per quelli che si aspettano di leggere che il latte faccia bene alle ossa, che la carne rinforzi i muscoli e che la dieta mediterranea sia la migliore, resteranno sorpresi. Molti dogmi della nutrizione verranno spazzati via una volte per tutte con dimostrazioni ineccepibili.

Con testimonianze di guarigione da ipertensione, diabete, psoriasi, cancro, sclerosi multipla, malattie autoimmuni ecc.

Prefazione:

"Sulla nutrizione si sono dette e si dicono milioni di cose, esistono una miriade impressionante di opinioni diverse, centinaia di diete, da quelle più accreditate (es. dieta mediterranea), a quelle condivise da alcuni ma non da tutti (dieta zona, dieta dissociata, dieta secondo i gruppi sanguigni, vegetariana, vegana ecc.) a quelle molto particolari come quella del minestrone andata in voga qualche anno fa o quella proteica, cara agli sportivi che vogliono mettere su massa muscolare.

In questo libro non parliamo di diete dimagranti, bensì di quella che potrebbe essere la giusta nutrizione per l’essere umano. Come districarsi nel labirinto delle centinaia di diete proposte? Possibile che non esista un metodo incontestabile che chiarisca una volta per tutte quale dieta sia decisamente errata e quale corretta? Per trovare la risposta bisogna per prima cosa liberarsi dai condizionamenti ricevuti sin dalla nascita, cosa per niente facile. Poi non bisogna prendere per oro colato le informazioni propinate da tv e mass media in genere e spesso anche dalla medicina accademica.

Se siete persone che si aspettano di leggere che il latte fa bene alle ossa o che la dieta mediterranea sia la migliore del mondo resterete delusi. Se state leggendo questo libro nella speranza di trovare informazioni vere allora siete sulla strada giusta. Beh, devo essere onesto, ho impiegato parecchi anni a trovare il bandolo della matassa, ma alla fine penso di esserci riuscito. Buona lettura a tutti."

INDICE

Prefazione

  • CAPITOLO 1: La fonte di tutte le malattie: l’acidosi metabolica
  • CAPITOLO 2: il latte
  • CAPITOLO 3: il mito delle proteine
  • CAPITOLO 4: cancro e proteine
  • CAPITOLO 5: la leggenda del colestero
  • CAPITOLO 6: farina, grano e glutine
  • CAPITOLO 7: la celiachia
  • CAPITOLO 8: lo zucchero
  • CAPITOLO 9: il lievito di birra
  • CAPITOLO 10: il sale
  • CAPITOLO 11: Polio di palma
  • CAPITOLO 12: gli ogm
  • CAPITOLO 13: le intolleranze alimentari
  • CAPITOLO 14: la leucocitosi postprandiali
  • CAPITOLO 15: le ricerche al carbonio radioattivo
  • CAPITOLO 16: il sistema di guarigione della dieta senza muco
  • CAPITOLO 17: la scala di Simoneto
  • CAPITOLO 18: la dieta mediterranea
  • CAPITOLO 19: Nutrizione vegetariana e vegana
  • CAPITOLO 20: I cicli metabolici umani
  • CAPITOLO 21: testimonianze di guarigione
  • CAPITOLO 22: l’acqua e l’acqua alcalina
  • CAPITOLO 23: kevran e la trasmutazione biologica
  • CAPITOLO 24: le ricerche di Masaru Emoto

APPROFONDIMENTI

Lo zucchero:

"L’assunzione di zucchero e di carboidrati raffinati favorisce lo sviluppo della candida patogena a livello intestinale. Lo zucchero bianco è tossico per la flora intestinale e favorisce invece lo sviluppo di miceti come la famigerata candida albicans. La candida è un’ospite abituale dell’intestino umano (dove favorisce il metabolismo de carboidrati), sotto forma di lievito innocuo. Se ci alimentiamo con zuccheri e carboidrati raffinati, oppure se assumiamo antibiotici, la candida prolifera a dismisura, passando dalla forma innocua di lievito a quella di muffa, parassita patogena."

Giuseppe De Matteis 

Continua a leggere l'estratto del libro "Il Codice della Nutrizione".

AUTORE

Giuseppe De Matteis, classe 1961, nato a Torre Santa Susanna (Br), all’età di dodici anni si trasferisce a Taranto con la famiglia, dove in seguito consegue la maturità scientifica. Successivamente, studia presso l’Università degli studi di Bari, dove consegue la laurea in Scienze Biologiche. Attualmente svolge la professione di Biologo Nutrizionista e di docente presso scuole professionali Ha tenuto molte conferenze sull’alimentazione, su argomenti scientifici per conto di multinazionali del settore cosmesi, e conferenze sulle vaccinazioni. E esperto in intolleranze alimentari, appassionato di medicine naturali e di giornalismo investigativo. Ha pubblicato due libri-inchiesta: nel 2012 “Verità e bugie della medicina” edizioni DrawUp, e nel 2013 “Info-matrix”, bOK edizioni.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 18 luglio 2016

Libro letto con grande interesse.Sì legge e si rilegge , una vera fonte di riflessione su comportamenti alimentari e stili di vita scontati.E un concentrato di ricerche fatte dall'autore con grande scrupolo.Una perfetta guida semplice e comprensibile.Alimentazione e salute prima di tutto.Non può mancare nelle nostre case.Lo consiglio a tutti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 giugno 2016

Finalmente c'è qualcuno che ha il coraggio di scrivere ciò che nessuno avrebbe osato dire sugli inganni e le manipolazioni genetiche del cibo. Vengono sfatati i miti sul latte come alimento ricco di calcio, i suoi derivati, ma, soprattutto i pericoli che si incorrono assumendo carne animale!!! L'autore ci fa prendere coscienza su cosa sia giusto e cosa sia sbagliato nell'alimentazione di tutti i giorni; non ci spinge verso il "veganesimo" come filosofia e/o stile alimentare, bensì ci consiglia come muoversi con intelligenza nello scegliere e acquistare alimenti e bevande salutari per il nostro organismo, prevenedo e/o evitando l'insorgenza di malattie più o meno gravi nel nostro organismo. CONSIGLIATISSIMO!!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 giugno 2016

Ho acquistato il libro alla sua presentazione nella mia città Taranto e l’ho letto velocemente perché già conoscevo molti temi appresi in rete o in altri libri. Il merito dell’autore è di aver messo insieme tutte le informazioni sull'alimentazione alternative a quelle da sempre ritenute “vangelo” da medici, organizzazioni e media compiacenti. facendo definitivamente chiarezza grazie alla loro scientificità dettagliatamente riportata.Quindi basta col mito del latte, delle proteine e largo spazio alle testimonianze di guarigione di patologie gravi con dieta alcalina, vegana e crudista a riprova che solo frutta e verdura sono alimenti riconosciuti tali dal nostro intestino (vedi fenomeno della leucocitosi digestiva) Da apprezzare il capitolo conclusivo sui cristalli di Masaru Emoto che permettono a chi non naviga di scoprire la magia che si crea quando suoni, parole, preghiere, sono rivolte all'acqua confermando che tutto è energia interconnessa e che possiamo influenzare la materia nel bene e nel male. Una lettura auspicabile a tutti per crescere in consapevolezza e salute

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 giugno 2016

Non si tratta soltanto di un libro sulla nutrizione. E’ fonte di riflessione su un argomento tanto scontato quanto fondamentale della nostra vita: la corretta alimentazione e le implicazioni della stessa sulla salute. La presenza di testimonianze di guarigione e/o miglioramenti dello stato di salute, generati proprio da una maggiore attenzione alle abitudini alimentari ed al venir meno di alcuni miti (…latticini, carne..), portano naturalmente il lettore a provare almeno a mangiare in maniera più consapevole senza essere influenzato da bombardamenti mediatici e false credenze. Ne consiglio la lettura. Personalmente l’ho regalato ad amici e parenti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 giugno 2016

Ho acquistato il libro e ho trovato negli argomenti trattati uno spunto ed uno stimolo per un approfondimento. Rappresenta sicuramente una voce fuori dal coro e l’occasione per riflettere su comportamenti alimentari e stili di vita che consideriamo scontati. E’ una raccolta anche di altre esperienze che è possibile trovare in rete, ma l’autore non ne fa mistero ed anzi ne cita puntualmente le fonti, per consentire, a chi ne abbia voglia, di trovare riscontri. E’ un ottimo libro per chi tra gli altri non abbia tantissimo tempo nel quotidiano da dedicare alle ricerche su internet o a chi voglia avere una guida semplice e immediata per trovare i riferimenti giusti nel ginepraio della rete o ancora apprezzi la lettura di un buon libro. E’ un libro contraddistinto da equilibrio e moderazione, che, per gli argomenti trattati (la nostra salute), rappresenta un atteggiamento corretto e apprezzabile per una società che tende a commercializzare e monetizzare anche un semplice consiglio. Dalla lettura, molto semplice e fluida, traspare inoltre una grande passione della propria professione, una lucida attenzione a tutto l’universo delle medicine cosiddette alternative e un rifiuto alla omologazione. E’ sicuramente un libro che consiglierei a chi crede in una forma di guarigione dello spirito e del corpo ottenuta attraverso una sana alimentazione e l’emarginazione di prodotti industriali dall'incerto contenuto.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su