Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 32 punti Gratitudine!


Il Codice Segreto dell'Amore

L'utopia del partner ideale

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro si rivolge a tutti per far si che nella dimensione della coppia esistano gli ingredienti di base e la volontà reciproca per un duraturo rapporto così da passare al progetto di vita insieme.

Ci innamoriamo tutti di un modello ideale di partner (e di bellezza) che nasce con noi, in quanto parte del programma genetico, all’interno di una personale visione che proiettiamo continuamente nel mondo.

Ognuno ha il suo modello, è in sé perfetto, rimane a livello inconscio, è introvabile nella realtà (ciò comporta problemi e rischi), non “invecchia” mai con l’avanzare dell’età e per di più ci somiglia.

Ciò è quanto emerge dai test del presente studio, contraddicendo la teoria freudiana sull’argomento. L’amore non è mai come quello sognato ma sognare si può e fa bene.

Conoscere le radici nascoste dell’innamoramento è importante per:

• poter “prevenire” le cocenti e talvolta infauste delusioni d’amore, ovvero evitare angosciosi pentimenti da cui non si può tornare indietro;

• poter vivere il più intensamente possibile e apprezzare il rapporto di coppia;

• non attribuire sempre e comunque al proprio partner (ma anche a se stessi) la responsabilità di un’eventuale rottura della storia d’amore e covare di conseguenza sentimenti di odio che, a ben vedere, non hanno motivo di esserci.

AUTORE

Raffaele Renna è docente di Disegno e Storia dell’Arte al liceo scientifico “Banzi” di Lecce, laureato in Psicopedagogia, specializzato e già insegnante di sostegno agli alunni in diffi coltà, diplomato in pittura alla Statale d’Arte di Lecce, autore del libro “Perché ci innamoriamo” (una ricerca sul colpo di fulmine), edito da “Il Punto d’Incontro” di Vicenza, 2004, per il quale ha avuto tre recensioni su RAI 2 ed è stato ospite sul palco del “Maurizio Costanzo Show”. Articoli sullo studio sono pubblicati sulla rivista “La Macchina del Tempo” e sul mensile di psicologia “Psychologies Magazine”. Numerosi sono i suoi interventi in trasmissioni TV e radiofoniche.

E’ anche astrofilo e divulgatore scientifico di astronomia e come musicista e compositore ha vinto il “Premio Rino Gaetano per autori", di RAI UNO (1998).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su