Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Il Culo E Lo Stivale

I peggiori anni della nostra vita

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un titolo provocatorio, ma neppure troppo. Non si tratta solo di una metafora. Il culo è ovunque, nel linguaggio e nella cronaca. Perché, quando e come l'Italia è precipitata nel "cul de sac di un presente e di un futuro tanto nebulosi e atterrenti"?

Partendo da una domanda tale da far tremare i polsi a più generazioni, l'autore cerca risposte indietro nel tempo, dal secondo dopoguerra in poi. Il fine è quello di approntare un "manuale di deberlusconizzazione" che riguardi un po' tutti, compresi i sedicenti avversari del Caimano e quella porzione ampia di italiani che gli ha votato contro "comportandosi come lui".

La falla colossale sembra oggi solo economica, ma il buco è culturale e va oltre il presente, nel "paese dei leccaculo". Per uscire da quella che Beha definisce una "pace incivile", c'è bisogno di una nuova responsabilizzazione, per "tornare avanti", e costruire il "partito che non c'è".

APPROFONDIMENTI

Dalla prefazione di Franco Battiato: «Questo libro di Oliviero Beha è uno di quei libri che lasciano il segno. [...] Un grido d'allarme sulla trasformazione degli italiani. Pasolini, all'inizio degli anni Settanta, aveva avvertito i primi sintomi e l'aveva definitiva "mutazione antropologica"... da lì, un impressionante declino».

AUTORE

Oliviero Beha - E' uno dei più noti giornalisti italiani. Per molti anni inviato speciale di “la Repubblica”, ha scritto per numerosi quotidiani e settima­nali. È autore di trasmissioni televisive e radiofoniche di successo, di testi teatrali, saggi e poesie. Da sempre giornalista “contro”, è docente di Sociologia della Comunicazione a Valle Giulia, Università la Sapienza di Roma.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su