Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Il Cuore Bambino

Dalle illusioni infantili alla forza di essere adulti

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

“Il Cuore Bambino” spiega chiaramente le meccaniche del grande imbroglio alla base di molti disagi psicologici e sociali.

Mostra anche in modo semplice e chiaro come risvegliarsi dall’ipnosi di massa, ricomprare l’anima dai venditori di certezze e guardare la realtà in faccia. Ma perché prendersi questo disturbo? Perché rinunciare alle false consolazioni permette di far crescere il proprio Cuore, e di riconnettersi agli altri e al flusso pulsante della vita.

“Al di là dei limiti umani [...questo processo...] è alla base delle forme più potenti, concrete, commoventi e durature di umana felicità.”

Perché viviamo un disagio psicologico? Perché soffriamo? Perché siamo infelici ed insoddisfatti? Perché siamo esseri umani. La nostra natura ci porta verso la ricerca del piacere, la fuga dal dolore e la ricerca di certezze.

Il mondo è doloroso, frustrante e in perenne cambiamento. Accettare questa realtà è faticoso per il nostro Cuore, che si rifugia nella magia e costruisce logiche irrealistiche. Soprattutto, cerca il paradiso dell’assenza di fatica e dolore. Per questo la pubblicità, la propaganda, i leader carismatici e i film di Hollywood riescono a convincerci a fare cose assurde e dannose: ci promettono il paradiso, la felicità eterna, se solo...

INDICE

Nota introduttiva

Capitolo 1 : Premesse

  • Scopi dei libro
  • Struttura del libro
  • Avvertenze e precauzioni per l'uso

Capitolo 2: La sofferenza è inevitabile

  • I nuclei della sofferenza
  • Sognando la libertà
  • Unirsi e separarsi

Capitolo 3: La Mente Bambina

  • Le sfide che affrontiamo da bambini
  • Immaturità del cervello e del sistema nervoso
  • Il confronto con la Realtà
  • La mappa del mondo
  • Le caratteristiche del pensiero infantile
  • Consapevolezza e cultura
  • Principi di comportamento del bambino
  • La grande guerra
  • L'espressione della sofferenza: i due pianti

Capitolo 4: Il Pensiero Magico

  • La Testa e il Cuore
  • Ma la magia è bella!
  • Genitori e figli
  • Cuori Bambini
  • La ruota della fortuna
  • Pensiero magico, mito e superstizione
  • Un diamante è per sempre
  • Benvenuti in paradiso!
  • Giustizieri della notte
  • Il potere della Negazione
  • Il disagio: disagio esistenziale, disagio psicologico e psicopatologia
  • Cuore bambino e disagio esistenziale
  • Cuore bambino e disagio psicologico
  • Cuore bambino e psicopatologia

Capitolo 5: L'ombra delle piramidi

  • Breve storia della civiltà
  • Piramidi e ancora piramidi
  • La distribuzione della ricchezza e del sapere
  • Il lato oscuro
  • Piramidi e sfruttamento
  • La grande mamma

Capitolo 6: La forza, la logica e la compassione

  • Perché?
  • La presenza mentale: essere Qui, essere Ora
  • Le esperienze hanno un valore
  • La scelta
  • Il piccolo chimico
  • Il bimbo che frigna
  • Logiche folli e dipendenze   
  • Condizionamenti e società: ricomprare l'anima al diavolo
  • Parole, parole, parole
  • Il potere e la compassione
  • Il prosciutto sugli occhi

Riassunto per punti

Riferimenti bibliografici

APPROFONDIMENTI

Scopi del libro

"Questo libro è stato scritto con diversi intenti.

Probabilmente l’intento principale è aiutare le persone a risvegliarsi. Naturalmente, il presupposto di questa affermazione è che la stragrande maggioranza di noi dorme. Ossia, è irretita. Plagiata. Addomesticata. Pochi di noi si rendono conto di vivere in uno stato di perenne ipnosi, con pochi barlumi di risveglio. Possiamo intuirlo razionalmente, ma divenirne davvero consapevoli è un’altra storia. Richiede un processo di disintossicazione, a volte lungo, e un rinforzo della coscienza, che deve diventare più vigile, reggere meglio la paura e aiutare il cuore a crescere.

Tutti noi, in fondo, pensiamo di essere speciali e straordinari per qualche motivo. Anche quelli che pensano di essere sfortunati, reietti o condannati alla sofferenza sentono in questa condanna qualcosa di speciale e unico. Per cominciare invece a rendersi conto che una parte del nostro cuore è rimasta bambina e la nostra coscienza si è addormentata, è necessario un sacrificio narcisistico. Il che, detto in parole più semplici, significa sentirsi un po’ meno speciali. Possiamo chiamarla una rivoluzione copernicana della mente. Copernico ha scoperto che non siamo solo uno dei tanti. Freud ha scoperto, con l’inconscio, che non siamo padroni nemmeno dentro la nostra mente. Forse siamo pronti a compiere un altro passo di umiltà e libertà.

Non troverai in questo volume capitoli o paragrafi che celebrano quanto sei unico e straordinario, che dicono che il nostro volere può tutto, che si può andare da qualunque parte si desideri e che l’universo ci porterà ciò che vogliamo, mentre stiamo sprofondati sul divano a fantasticare. Né ti verrà raccontato che potrai essere felice per sempre, che smetterai di faticare o di soffrire. Per arrivare alle ultime pagine e abbracciare davvero la speranza, quel commovente, caldo tepore al cuore che ci permette di avvicinarci agli altri esseri umani in modo autenticamente compassionevole, credo sia necessario passare prima dalla disperazione e dallo sconforto. Alcuni si sentono già senza speranza: i depressi, i rassegnati, i disperati. In realtà quasi tutte queste persone soffrono perché sono troppo ottimiste. Non si rassegnano ad un mondo che non è come vorrebbero. Credo fermamente che il risveglio passi dall’accettazione, dalla resa ai propri limiti."

Giandomenico Bagatin

AUTORE

Giandomenico Bagatin è psicologo, psicoterapeuta e docente di psicoterapia in Italia e Spagna, nonché attuale consigliere dell’ordine degli psicologi del Friuli Venezia Giulia. Si occupa di adulti, coppie e infanzia a Trieste e a Monfalcone, dove lavora anche sulla terapia alimentare. Supervisiona inoltre gli educatori nella cooperazione sociale ed è impegnato nella sua regione nel trattamento degli uomini autori di violenza. È autore di consulenze per articoli divulgativi su varie riviste nazionali.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 9 novembre 2015

Il libro spiega in modo chiaro e semplice alcuni meccanismi della mente umana. Alcuni comportamenti basati su illusioni infantili (il pensiero magico), ci fanno perdere il contatto con noi stessi e ci fanno soffrire, e questa fragilità del nostro cuore viene sfruttata da chi governa la società per manipolare e gestire la vita di grandi masse di persone. Ma un risveglio è possibile.Per essere autentici con sè e con gli altri e fare crescere il proprio cuore, è necessario diventare consapevoli e passare attraverso il dolore e l'accettazione, con coraggio e volontà. "Il primo passo per aiutare il nostro cuore bambino è farlo uscire dai cinema mentali e fargli sentire il sapore del presente. Ci vogliono molti assaggi per diversificare e far evolvere il gusto". La lettura del libro è piacevole in quanto scritto in modo chiaro e scorrevole. E' un libro di auto-aiuto che può risultare utile a tutti, a chi vuole mettersi "in viaggio", a chi è in cammino.Leggendolo, più volte mi sono sorpresa e fermata a riflettere davanti a pagine scritte con particolare concretezza e di una verità semplice e illuminante. Nel libro sono presenti brani tratti da film e da libri che offrono spunti interessanti; inoltre suggerisce semplici esercizi per crescere e aiutare a cambiare i propri comportamenti, provare qualcosa di nuovo, creare nuove possibilità di scelta, nuovi "sentieri neuronali" per disintossicarsi dalle abitudini, da praticare con disciplina e volontà, senza giudizio e aspettative.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 settembre 2015

Ho trovato la lettura di questo libro molto piacevole e illuminante. Piacevole perché è scritto in modo scorrevole e comprensibile (non come altri libri di psicologia...) Illuminante perché spiega alcuni meccanismi della mente umana a cui di solito non prestiamo attenzione ma che se ci mettiamo l'occhio non possiamo che concordare su quanto siano infantili. Inoltre l'autore fornisce alcuni esercizi che mi hanno aiutato a cambiare alcuni pensieri disfunzionali che mi limitavano e mi ha aiutato a cambiare alcuni comportamenti che rendevano difficili le mie relazioni. Grazie!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 settembre 2015

Non è un classico manuale di self-help infarcito di ottimismo, ma più un libro di self-awareness. Con una scrittura scorrevole l'autore ci mostra come il pensiero magico e le illusioni ci facciano soffrire inutilmente. Ma offre anche una soluzione a tutto questo patire... quale? La scoprirete leggendo il libro... ;-) Consigliatissimo!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 settembre 2015

Questo libro mantiene tutto quello che promette: parla di coraggio e consapevolezza. L'ho trovato allo stesso tempo delicato e semplice ma dotato di una forza travolgente. Nella prima parte con dolcezza ma fermamente distrugge certe nostre illusioni "infantili" su cui si basano dei comportamenti che ci portano all'infelicità personale. Nella seconda uccide con le sue parole la "grande mamma", cioè disintegra il falso mito che la società si prenderà cura di noi e ci spiega invece le logiche delle manipolazioni delle masse che ci vogliono deboli e schiavi, e in fin dei conti non ci permettono di vivere delle vite piene di significato proprio perché basate su scelte nostre e sul nostro "gusto" personale. Il miglior libro di auto-aiuto che abbia avuto la fortuna di leggere. Da acquistare subito per chi è pronto a un bel salto di qualità... e anche per chi tentenna.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su