Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Il Gesto Sacro

Vita, salute e morte nei gesti rituali

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 18,70 invece di 22,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 140
  • Formato: 14,5x22
  • Anno: 2009

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro intende proporre una lettura non fideistica né religiosa dei gesti cosiddetti "sacri" che hanno da sempre caratterizzato tutte le culture, gesti molto simili tra di loro nello spazio e nel tempo.

Dai raccoglitori di erbe sacre e medicinali di età minoica ai giapponesi monaci shogun, al dio che balla, Shiva, all'accabadora sarda, donna che dispensava la morte ai malati terminali, i gesti vengono narrati come elementi che accompagnano l'intero ciclo della vita. Nascita, malattia, ascesi, follia, salute, magia, trascendenza e morte si snodano tra gesti danzati e immagini che, partendo dall'iconografia classica, conducono alla gestualità digitale dei nostri giorni.

AUTORE

Anna Fusco di Ravello, sociologa e pubblicista, fa parte dell’Osservatorio sul Razzismo e la Diversità attivo presso il Dipartimento di Scienza della Formazione dell’Università di Roma 3. Ha approfondito la storia delle idee e del mutamento sociale nell’età moderna. Ha pubblicato, tra gli altri, saggi sul processo inquisitorio nel ‘700 romano, sullo stereotipo e il pregiudizio nella storia della stregoneria e sulla rivisitazione del mito di Sisifo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

il sacro, che non va confuso con la religione. perchè il gesto così importante, le parole, i riti sono da riscoprire, affinche la nostra vita non sia un mero gesto privo di significato.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su