Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 56 punti Gratitudine!


Il Gruppo Scultoreo di Rudolf Steiner

Una manifestazione della meta spirituale dell'umanità e della terra

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Ci furono poche cose nella vita di Rudolf Steiner con le quali egli fu unito così profondamente e con tutto il suo essere interiore come con la creazione e il compimento della scultura lignea del “Rappresentante deU’umanità tra Lucifero e Arimane”. A causa dell’incendio nella notte di San Silvestro 1922/1923, tuttavia, quest’opera d'arte non poté essere collocata nel punto ad essa destinato: a Est, nel vano della cupola piccola del primo Goetheanum.

Portare un’immagine del Cristo sulla Terra fedele alla realtà e dare con ciò conforto e aiuto a tutti gli uomini che Lo cercano, apparteneva senza alcun dubbio ai compiti più importanti di Rudolf Steiner. La sorgente primordiale da cui venne creata questa figura del Cristo, si trovava nell'Io di Rudolf Steiner, nel suo Spirito. «Così Rudolf Steiner vedeva questo volto del Cristo - egli disse - nel suo Spirito», ricordò più tardi Albert Steffen da un dialogo avuto con lui. E soltanto da tale congiunzione intuitiva del suo proprio Io con l’essere ' del Cristo egli fu in grado di creare quest'opera d’arte.

Oggi noi stiamo davanti a questa eccezionale, e sino ad ora da nessuno superata, rappresentazione del Cristo nel Gruppo scultoreo -anche se non poté essere ultimato.

E poiché quest’opera d’arte rimane unita inseparabilmente con il destino di Rudolf Steiner, per noi, quali suoi allievi, in questo Gruppo scultoreo, che oggi è collocato in un vano appositamente creato per esso nel secondo Goetheanum, si trova il testamento spirituale di Rudolf Steiner, che ammonisce ad essere fedeli, e a persistere nell’assolvere i compiti per il futuro lasciati all’umanità dal grande Maestro per alto incarico del Cristo.

AUTORE

Sergej O. Prokofieff, 16 gennaio 1954 in Russia a Mosca, t 26 luglio 2014 in Svizzera a Dornach. Vive gli anni della sua infanzia nelPampio e vivace ambito artistico e culturale della sua celebre famiglia. Già tra i quattordici e i diciannove anni, in Crimea, in una casa appartenuta al noto poeta russo Woloschin, che aveva partecipato alla costruzione del primo Goetheanum, potè conoscere le opere fondamentali di Rudolf Steiner. Sergej O. Prokofieff ha studiato pittura e storia dell’arte all’Istituto Superiore d’Arte di Mosca. Incontra l’Antroposofia e decide di dedicare ad essa la sua vita. Svolge una intensissima attività di scrittore e conferenziere. Ha attivamente partecipato alla rifondazione della Società Antroposofìca in Russia. Dal 2001 al 2013 era membro della Presidenza della Società Antroposofìca Universale al Goetheanum, CH-Dornach.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su