Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 48 punti Gratitudine!


Il Lavoro Manageriale in Pratica

Quello che i manager fanno e quello che possono fare meglio

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 24,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 176
  • Formato: 15x22,5
  • Anno: 2014

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Uno dei più importanti e influenti testi di management degli ultimi anni. Un vero e proprio must per ogni manager.

In questo nuovo volume Mintzberg ha voluto aggiornare e distillare l'essenza del suo pensiero in un libro più snello, operativo, orientato all'azione. Mintzberg affronta qui in modo estremamente diretto alcuni dei nodi problematici che da tempo sono considerati cruciali per il manager.

La gestione manageriale è un'attività caratterizzata da ritmi incessanti, frequenti interruzioni e continue pressioni, che finiscono per precludere ai manager la possibilità di riflettere sul lavoro svolto.

Il nucleo centrale di questo nuovo lavoro di Henry Mintzberg è rappresentato dall'analisi di ventinove diversi casi aziendali, provenienti dai più disparati settori: dal mondo delle grandi corporation alla pubblica amministrazione, dalla fondazione non profit all'orchestra sinfonica. Le osservazioni raccolte sul campo hanno condotto Mintzberg a sviluppare un nuovo modello di management, fermamente ancorato alla sua convinzione che l'attività manageriale non sia una professione o una scienza, bensì una pratica. Una pratica da acquisire e che può presentare caratteristiche estremamente differenti a seconda del contesto nel quale essa trova applicazione.

Fattori come la cultura nazionale, il livello occupato all'interno di un'organizzazione e persino lo stile personale, diversamente da quanto spesso è stato assunto nella teoria manageriale, esercitano infatti un'evidente e durevole influenza. 

Mintzberg affronta in modo estremamente diretto alcuni dei nodi problematici che da tempo sono considerati cruciali per il manager: Come riuscire ad approfondire un problema quando i tempi di risoluzione richiesti sono così rapidi? Come gestire una nuova situazione se la pressione non permette di effettuare una valutazione precisa e affidabile? Come bilanciare il bisogno di cambiamento con la necessità di dare continuità a certe soluzioni?

La conclusione di Mintzberg sta nella sua provocatoria descrizione di ciò che significa veramente essere un manager oggi e nell'importanza rivestita dalla capacità di coinvolgimento (engagement). Questa è la qualità ultima sulla quale ogni manager dovrebbe costruire la propria pratica quotidiana di gestione della complessità.

 

AUTORE

Henry Mintzberg è Cleghorn Professor of Management Studies presso la McGill University di Montreal, in Canada. È stato nominato Distinguished Scholar per l'anno 2000 dall'Academy of Management e ha vinto il George R. Terry Award per il miglior libro del 1995 (The Rise and Fall of Strategic Planning). Due dei suoi articoli sulla prestigiosa Harvard Business Review hanno vinto il premio McKinsey. 

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su