Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Il Lavoro Su di Sé

Lettere a Geneviève e Louis Lief

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Negli ultimi tre anni della sua vita René Daumal intrecciò un intenso rapporto epistolare con una giovane coppia di amici nell’intento di condurla fattualmente, precisamente, sulla via della «conoscenza di sé». Una conoscenza che esige un lavoro, un’opera di trasformazione incessante secondo modalità che solo un vero maestro spirituale può trasmettere. E tale, indubitabilmente, Daumal era.

Ispirato dall’insegnamento di Gurdjieff e della sua scuola, dotato di una straordinaria perizia nella comprensione della spiritualità indiana, Daumal sa offrire a tutti i lettori – con un’abilità e una determinazione che è possibile ritrovare solo nelle lettere di Pascal a Mademoiselle de Roannez – una bussola capace di guidarli sulla strada, lunga e difficile, che porta all’«acquisizione della coscienza».

Queste lettere sono dunque un invito al viaggio – al viaggio in se stessi per non scoprirsi automi.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 26 agosto 2017

Insieme al Monte Analogo, questa raccolta di lettere di Daumal ci avvicina alla Quarta Via descritta da Monsieur Gurdjieff con un vero scambio di vita vissuta nello spaccato di quattro personaggi che si confrontano in via epistolare per lunghi anni fino alla malattia e alla morte. Senza smettere un attimo di sperare nel futuro queste persone affrontano i tristi giorni della guerra alla luce degli incantevoli insegnamenti del maestro che è presente in ogni pagina e si sosterranno a vicenda nel triste periodo che stanno attraversando, lasciando al lettore un po' di amaro in bocca, ma una grande carica di energia e speranza

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 febbraio 2014

Piccolo ma di grandi contenuti, questo libro raccoglie la corrispondenza avvenuta tra due coppie che a distanza si sostengono vicendevolmente sul lavoro su di se, basato sugli insegnamenti di Gurdjeff. Nelle lettere vengono affrontate le difficoltà incontrate lungo il percorso di ricerca e condivisi gli obiettivi raggiunti. è un continuo confronto che incuriosisce il lettore a digiuno di temi come "la quarta via" ad approfondire l'argomento della triplice attenzione e in generale l'argomento Gurdjeff, su testi specifici.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su