-15%
Il Libro dei Morti degli Antichi Egiziani

  Clicca per ingrandire

Il Libro dei Morti degli Antichi Egiziani

G. Kolpaktchy, Donato Piantanida

  • Prezzo € 14,03 invece di € 16,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 335
  • Formato: 15x21
  • Illustrato in bianco e nero
  • Anno: 2013

Fra i popoli dell’antichità, nessuno ha manifestato per il mistero della morte un interesse così appassionato e così esclusivo come il popolo egiziano. Tra le manifestazioni di questo... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Fra i popoli dell’antichità, nessuno ha manifestato per il mistero della morte un interesse così appassionato e così esclusivo come il popolo egiziano. Tra le manifestazioni di questo interesse, la pii! nota e popolare è senza dubbio quella rappresentata dal “Libro dei Morti” composto assieme di formule magiche e religiose, iscritte su papiri, di cui esistono centinaia di esempi in tutti i musei del mondo.

Lo scopo di questo libro, diviso in circa 190 frammenti o capitoli, era quello di permettere al defunto di poter dirigere il corso della propria esistenza postuma. Nel suo viaggio verso FAI di là, l’antico egiziano si trovava di fronte ad una misteriosa realtà di dèi e di esseri mitologici, di mondi invisibili e di forme impensate.

Tutte cose, queste, di cui l’uomo moderno ha perduto ogni traccia: cinque millenni hanno scavato un tale abisso tra noi e i fondatori della nostra civiltà che tutte le risorse riunite della scienza e della fede non sono di troppo per penetrare nel mistero dell’anima dei tempi trascorsi.

Le vostre recensioni

5,00 su 5,00 su un totale di 1 recensione

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Alessandro 13 luglio 2017

Voto:

Più che "Libro dei Morti" andrebbe appellato con il suo nome correttamente tradotto che è "Libro per venire alla luce", che forse rende meglio il travagliato percorso che l'anima deve compiere una volta che si è staccata dal corpo e soprattutto una volta che quest'ultimo è stato correttamente preparato per l'imbalsamazione. Il Libro dei Morti ci introduce in un cupo mondo, in cui l'anima disincarnata, alla pari del sole durante le ore notturne, deve giungere alla sua alba spirituale per rifulgere insieme agli Dei nella Barca dei Milioni di Anni, simbolo dell'eternità perpetua. Ad ogni angolo compaiono mostri, demoni, entità oscure, geni degli inferi: l'anima, armata di un fornitissimo corredo di incantesimi, scongiuri e formule magiche, deve riuscire a superare di slancio ogni ostacolo per meritare, infine, la compagnia dei numi tutelari egizi. Ricorda, per certi versi, l'affannoso e temibile viaggio di Dante all'Inferno.


Torna su
Caricamento in Corso...