-5%
Il Libro Tibetano del Vivere e del Morire

  Clicca per ingrandire

Il Libro Tibetano del Vivere e del Morire

Sogyal Rinpoche

( 33 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 28,50 invece di € 30,00 sconto 5%

    o 3 rate da € 9,50 senza interessi. Scalapay

  • Con questo prodotto hai la Spedizione gratuita!

    Disponibilità Immediata (consegna in 24/48 ore)

Nella tradizione tibetana la morte non è mai stata considerata come un evento spiacevole e definitivo da negare e nascondere, ma come una preziosa maestra che, ricordandoci la fragilità e... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Potrebbero interessarti anche:

-5%
Dove va l'Anima dopo la Morte?

€ 24,70 € 26,00

-5%
Di Morte non si Muore

€ 19,00 € 20,00

-5%
Il Quinto Vangelo

€ 14,15 € 14,90

-20%
Il Codice Segreto del Vangelo

€ 8,72 € 10,90

-5%
La Mente che Mente

€ 12,35 € 13,00

-5%
Tao Te Ching

€ 12,82 € 13,50

-5%
I Vangeli Gnostici

€ 11,40 € 12,00

-5%
Vangelo e Consapevolezza

€ 17,10 € 18,00

-5%
La Bhagavad Gita

€ 28,02 € 29,50

-5%
Pistis Sophia

€ 20,90 € 22,00

-5%
Rig-Veda

€ 9,50 € 10,00

-5%
Il Mahabharata

€ 30,40 € 32,00

-5%
Bhagavadgita

€ 22,80 € 24,00

-5%
Rosa Mistica

€ 18,05 € 19,00

-5%
Bhagavadgita

€ 11,40 € 12,00

Descrizione

Nella tradizione tibetana la morte non è mai stata considerata come un evento spiacevole e definitivo da negare e nascondere, ma come una preziosa maestra che, ricordandoci la fragilità e l'impermanenza della vita, ci insegna ad apprezzarne il valore.

Questo libro è un manuale di pratiche guidate di contemplazione, meditazione e visualizzazione diretto sia a chi si trova di fronte alla morte, propria o di una persona cara, sia a chiunque voglia comprendere più a fondo lo stretto rapporto tra vita e morte.

La seconda edizione italiana è una nuova traduzione dell'edizione inglese, riveduta e aggiornata, pubblicata negli Stati Uniti nel 2002.

Dettagli Libro

Editore Astrolabio Ubaldini Edizioni
Anno Pubblicazione 1994 - 2014
Formato Libro - Pagine: 427 - 15x21cm
EAN13 9788834016817
Lo trovi in: Testi sacri e manoscritti
Posizione in classifica: 536° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autore

Sogyal Rinpoche, nato nel Tibet orientale verso la fine degli anni '40, nella provincia del Kham, ha trascorso l'infanzia e l'adolescenza sotto la guida di Jamyang Khyentse Chökyi Lodrö (1893-1959), ed è stato riconosciuto quale incarnazione di Lerab Lingpa Tertön Sogyal, un grande yogin nonché uno dei maestri del XIII Dalai Lama. In seguito all'occupazione cinese del Tibet, nel 1959, è andato in esilio con il suo maestro nel Sikkim. Dopo la morte del suo maestro, lo stesso anno, studia prima a Delhi e poi nel 1971 si trasferisce in Gran Bretagna, dove riceve una formazione... Continua a leggere la Biografia di Sogyal Rinpoche

Dello stesso autore:

Recensioni Clienti

4,82 su 5,00 su un totale di 33 recensioni

  • 5 Stelle

    84.85%
    85%
  • 4 Stelle

    12.12%
    12%
  • 3 Stelle

    3.03%
    3%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Vittoria

  Acquisto verificato

Voto:

In questi nostri tempi intrisi di materialismo e razionalismo scientifico la morte e' ormai un tabu' terrifico che spinge a una mancata accettazione e a pratiche mediche che possono portare anche all' accanimento terapeutico. Una visione spirituale che faccia da faro sula via della comprensione del senso del vivere sulla terra e sul lasciare questa vita, quello che piu' comunemente e' chiamato morte, e' quanto mai necessario per permetterci, come fa questo libro, di trovare quella serenita' e pace del cuore, nel nostro infinito percorso di vita eterna.

Barbara

  Acquisto verificato

Voto:

Il libro tibetano del vivere e del morire è un libro che dovremmo leggere tutti. A me ha dato risposte e un profondo senso di pace. Ne consiglio la lettura

Anna

  Acquisto verificato

Voto:

Questo è un libro che io definisco "wow!". Consigliato da Daniela Muggia nel suo libro "Di morte non si muore", è l'approfondimento necessario per chi desidera capire molto sul processo del morire e come aiutarsi e aiutare le altre persone in queto momento delicato che tutti dovremo afforntare. L'autore è sicuramente un grande Maestro e rendere pubbliche queste conoscenze a noi occidentali è decisamente un grande dono.

Mariagrazia

  Acquisto verificato

Voto:

Libro molto interessante, linguaggio un po' complesso ma comunque comprensibile, lo consiglio, vale la pena impegnarsi, è una lettura di alto, altissimo livello

Stefania

  Acquisto verificato

Voto:

Il libro è molto profondo e tratta un tema delicato, la morte Alcuni passaggi sono abbastanza complicati, bisogna rifletterci su un po' Diciamo che bisogna prendersi dei momenti tranquilli per leggerlo

Caricamento in Corso...