Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


Il Mangiatore di Lacrime

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Esiste la Realtà generata dall’accecante e mutevole Luce, matrice di ombre e di miraggi.

Esiste la Verità amata figlia della feconda e primordiale eterna Notte.

Esiste la Vita, un vorace e seducente fuoco che per sopravvivere si nutre dell’essenza vitale degli esseri che lo animano e che consuma i suoi stessi figli quando non gli sono più necessari. Esiste la Morte, misericordiosa Dea che rivela la sua malinconica bellezza nel silenzio della mente e dell’istinto, imparziale dispensatrice d’immortalità.

Esiste una storia raccontata per manipolare le fragili menti degli esseri umani, quella che ha collocato nel buio i mostri più terribili.

Esiste infine un’altra Storia, quella che vi è stata volutamente nascosti Sono qui per raccontarvela. Chi sono?

Un emissario del Destino e un figlio della Notte, la Madre di ogni cosa...

AUTORE

Marco Dini Sin - Scrittore, naturopata olistico, ricercatore, esperto di antiche tradizioni spirituali, medicine tradizionali e complementari, interprete del linguaggio delle stelle, feng shui e crystal master. Laureando in assiriologia presso l'Università di Pisa, ha collaborato con diverse riviste specialistiche e partecipato a numerosi programmi televisivi sui principali network nazionali.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 4 ottobre 2015

Un fantasy "sapienziale" ambientato nel misterioso mondo degli etruschi. Amore e passione trasudano da ogni pagina: amore e passione per questo popolo misterioso e pieno di fascino. E Amore e Passione sono protagonisti di questo romanzo, ricco di risposte (per chi le vuole cercare), che scorre fluido come l'acqua del fiume Thybris. Personaggi meravigliosi (Vanthur su tutti) a cui non puoi non affezionarti e di cui vorresti poter seguire più a lungo le vicissitudini; sue di Manth e del loro amore sensuale. Per chi ama il mistero e gli Etruschi, non può perdersi questa piccola fiaccola che illumina un po' l'oscurità che li circonda. Non mi sarei aspettata di meno dall'autore, dopo la lettura di altri suoi libri, sempre ottimamente scritti, ma è stata una splendida sorpresa trovarmi tra le mani un romanzo anziché un saggio, e spero ce ne saranno altri in futuro. Consiglio: Per leggere, mettetevi comodi, luci basse, musica della natura. Perdetevi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 marzo 2015

Leggere questo libro è un'avventura dell'anima che risveglia nei lettori più attenti il ricordo di verità ancestrali, risposte a domande che molti si fanno e che rimangono senza risposta. Com sapiente maestria, l'autore ha saputo miscelare antichi misteri, culti dimenticati, pratiche esoteriche, civiltà perdute, preghiere, forume e invocazioni dal meraviglioso e affascinante alone... Un viaggio nel Mistero dunque delle nostre origini. Ma tutto questo fa da sfondo ad una struggente storia di amore e morte tra due esseri apparentemente così lontani ma che arriveranno ad unire i propri destini al di là della loro stessa esistenza. Bello e affascinante. riccardo.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su