Ore 00
Min. 00
Sec. 00
Il Mio Ginecologo è Nato il 17 Marzo

  Clicca per ingrandire

Il Mio Ginecologo è Nato il 17 Marzo

Da quindici a zero - Diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita

Cristina Zuppa

  • Prezzo: € 8,00

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

La sterilità, una cosa che capita agli altri. Così pensano in tanti. Un modo di rimuovere, esorcizzare, proteggersi. Ma cosa succede quando capita davvero a te? Succede di ritrovarsi... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 8 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

La sterilità, una cosa che capita agli altri. Così pensano in tanti. Un modo di rimuovere, esorcizzare, proteggersi. Ma cosa succede quando capita davvero a te? Succede di ritrovarsi all'improvviso proiettati in una realtà diversa, cambia la percezione della realtà, cambia il modo di vedere e di essere visti.

Capita di scoprire, con disappunto, rabbia, disperazione, che la sterilità non è dai più considerata una malattia, ma una sorta di marchio d'infamia. E che la sua cura, la fecondazione assistita, non è vista come un modo di superare l'ostacolo, ma un agghiacciante esperimento alla frankenstein, e un modo per legittimare capricci e ossessioni delle donne rispetto all'idea di maternità. Il malato non viene compatito e consolato, ma additato e accusato.

Il messaggio dell'autrice è il diritto delle donne sterili di provare a curarsi. E ancor più il diritto di raccontare il proprio percorso senza doversi macerare nel dubbio: "Farà bene alla causa della pma?"

Solo perseguendo questo diritto alla cura e alla parola si tutelerà l'altro diritto, fulcro di ogni società che voglia chiamarsi civile: la libertà di decidere per se stessi. Che non è diritto di realizzare ogni desiderio, ma diritto di provare a perseguirlo. Che è anche il diritto di rinunciare a perseguirlo. Un diritto, quest'ultimo, che ha il sapore acre della sconfitta, talvolta, ma che sconfitta non è: chi sceglie, chi difende questa libertà, di fare o di non fare, non è sconfitto, mai.

Dettagli Libro

Editore Mammeonline Edizioni
Anno Pubblicazione 2008
Formato Libro - Pagine: 80 - 14x21cm
EAN13 9788889684146
Lo trovi in: Salute della donna

Autore

Cristina Zuppa è nata a Roma nel 1969. Ha un titolo di avvocato mai sfruttato, per insicurezza, timidezza, noia. Di fatto, è una semplice impiegata. Nel tempo libero fa cose, vede gente… essenzialmente perde tempo. Ascolta musica jazz, e suona il sassofono. Cristina ha partecipato dall'inizio all'avventura della Casa Editrice Mammeonline.

Dello stesso autore:

Caricamento in Corso...