Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Il Periodo Amarniano

Le relazioni dell'Egitto con l'Asia occidentale nel xv° secolo a.c. Secondo le tavolette di amarna gli annali di suppiluliuma

-15%
Il Periodo Amarniano

  Clicca per ingrandire

Il Periodo Amarniano (1353-1336 a.C.) indica una tappa nella storia dell'Egitto durante la quale il faraone Akhenaton regnò nella sua nuova capitale, Akhetaton. Il nome arabo del sito è Amarna,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 9 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione ebook

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Il Periodo Amarniano (1353-1336 a.C.) indica una tappa nella storia dell'Egitto durante la quale il faraone Akhenaton regnò nella sua nuova capitale, Akhetaton.

Il nome arabo del sito è Amarna, da cui il nome del Periodo Amarniano. Sul piano religioso, questo periodo è stato caratterizzato da un unico insieme di riforme nella storia dell'antico Egitto, "il re eretico" proclamava il primato del dio sole Aton, chiuse i templi del dio tebano Amon, vietò il culto degli dei tradizionali e confiscò le proprietà della Chiesa allo Stato.

Le lettere di Amarna, chiamate anche la corrispondenza di Amarna sono un archivio di corrispondenza, per lo più diplomatico, registrato su tavolette di argilla tra l'amministrazione egiziana e non solo i loro coetanei a Canaan, Amurru, Mitanni e Babilonia, ma anche con gli stati vassalli in Siria.

Queste lettere sono state scoperte ad Amarna, città dell'Alto Egitto, il nome moderno della capitale del nuovo Regno d'Egitto, AKhetaton, fondata durante il regno del faraone Amenofi IV, noto anche come Akhenaton (ca. 1350 - 1330 a.C.).

Autore

Leonardo Paolo Lovari - Foto autore

Leonardo Lovari è nato a Subbiano (Arezzo) nel 1959. Giornalista ed Editore, appassionato di medicina alternativa e operatore Olistico. Come scrittore ha pubblicato due opere “Viva Maria” e “Tornerà la mia estate”. E’ direttore della rivista on line “VivcrcNcws” ed e anche Presidente di Atrapos e della casa editrice Harmakis Edizioni. Cofondatore dell'Associazione Etruria Media Communication e del Portale di Turismo Olistico “Holistic Tourism”.


Torna su
Caricamento in Corso...