Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 68 punti Gratitudine!


Il Primo Vocabolario del Bambino: Gesti, Parole e Frasi

Valori di riferimento fra 8 e 36 mesi delle Forme complete e delle Forme brevi del questionario MacArthur-Bates CDI

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 34,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 267
  • Formato: 15,5x23
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il Primo Vocabolario del Bambino (adattamento italiano del MacArthur-Bates Communicative Development Inventory-MB-CDI) è un questionario per i genitori di bambini fra 8 e 36 mesi. Diffuso in Italia già da molti anni, è utilizzato sia nella ricerca sia nella clinica per lo studio e per la valutazione della comunicazione e del linguaggio in bambini con sviluppo tipico e atipico.

In questo manuale sono presentati i nuovi valori di riferimento (per bambini tra 8 e 24 mesi di età) relativi alla versione originale (Forma completa) della scheda "Gesti e Parole", e quelli relativi ad un nuovo strumento, ad oggi inedito, ovvero la Forma breve della stessa scheda.

Sono inoltre riportati i valori di riferimento relativi alle due Forme (completa e breve) della scheda "Parole e Frasi", dati già pubblicati con la stessa casa editrice (Caselli, Pasqualetti e Stefanini, 2007).

Accanto alla presentazione delle 4 diverse versioni del questionario, alle indicazioni relative alle modalità di somministrazione, codifica e interpretazione dei dati, vengono ripercorse le tappe principali dell'acquisizione del linguaggio dei bambini, con particolare attenzione alle differenze individuali e ai meccanismi cognitivi, linguistici e relazionali che entrano in gioco. Queste conoscenze permettono di comprendere meglio la costruzione dello strumento e le sue finalità, facilitando così l'interpretazione dei valori di riferimento.

Nel manuale viene inoltre messo in luce come lo strumento abbia fornito un importante contributo per la ricerca e per la clinica, permettendo di definire indicatori di rischio affidabili e condivisi e di realizzare esperienze di prevenzione e screening in alcune parti del territorio italiano.

AUTORI

Maria Cristina Caselli, primo ricercatore presso l'Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR di Roma, è autrice di numerose pubblicazioni. Insegna Psicopatologia dello Sviluppo presso la Libera Università Maria Ss. Assunta (LUMSA).

Pasquale Rinaldi, psicologo, ricercatore presso l'ISTC-CNR e docente di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione nel corso di Laurea in Logopedia dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Silvia Stefanini, psicologa, lavora presso il Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Parma. Svolge attività di ricerca in merito allo sviluppo cognitivo, linguistico e motorio in condizioni tipiche e atipiche. Ha pubblicato su questi temi diversi articoli su riviste nazionali e internazionali. Insegna Neuropsicologia dello Sviluppo presso l'Università di Torino.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su