Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Il Ramo d'Oro

Studio sulla magia e sulla religione - Nuova edizione

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Quest'opera, pubblicata per la prima volta nel 1890 in due volumi, si andò progressivamente sviluppando nelle mani dell'autore, venendo a costituire, nell'edizione definitiva del 1911-15, quella monumentale raccolta di studi in dodici volumi sulle culture primitive di cui qui proponiamo il compendio concepito dall'autore stesso per una più agevole divulgazione del suo complesso pensiero, motivato fondamentalmente da una teoria evoluzionistica della storia.

Un'antica leggenda, che - in ricordo del famoso ramo d'oro che Enea colse dietro suggerimento della Sibilla prima di entrare nel regno dell'Ade - voleva «re del bosco» colui il quale si fosse dimostrato capace di uccidere il sacerdote del santuario di Diana a Nemi e di strappare un ramo dall'albero che si trovava nel recinto, incuriosì inizialmente Frazer, il quale volle indagarne le origini, prendendo in esame miti, pratiche religiose e magiche, e riti di ogni tempo e luogo.

AUTORE

James G. Frazer nacque nel 1854 a Glasgow. Considerato tra i fondatori della moderna antropologia e al tempo stesso scrittore di riconosciuto talento, si dedicò allo studio delle culture più diverse, da quelle primitive a quelle classiche. Nel 1908 gli fu assegnata la prima cattedra mondiale di antropologia sociale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 12 maggio 2015

Il libro per cui l'antropologo James Frazer è ancor oggi famoso e ricordato. una carrellata impressionante ed infinita di usi, costumi, tradizioni, superstizioni, forme di magia e di occulto, folclore e spiritualità dai quattro angoli del mondo. Un saggio che oggi verrebbe bollato come "politicamente scorretto" solo perché traccia una profonda linea di demarcazione - a mio modesto parere fa più che bene - tra certe follie stregonesche e le forme di credenza, religiose o semplicemente spirituali, più strutturate e razionali. Un testo imperdibile per chi vuole avere una visione antropologica dell'uomo che s'accosta al sacro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro interessante nel suo genere anche se la prima parte è un po' "lenta" essendo descrittiva di concetti che servono in seguito per capire le storie di cui parla. Ho ritrovato in questo libro il significato di tante storielle che si raccontano ai bambini, nonché di molti usi e costumi cge vebgono direttamente dalla notte dei tempi.... Mi è stato consigliato da un collega, nell'insieme l'ho trovato interessante quel che basta.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 novembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

anche questo libro l'avevo letto molto tempo fa. è sorprendente come nel tempo le persone valorizzino certi passaggi e argomenti che anni prima non avevano compreso

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

La raccolta di studi eseguita dall'autore è sicuramente di notevole pregio, mette a confronto popoli, culture e realtà diverse a giustificare una radice comune nell'interpretazione di un simbolismo mistico/pratico, ma allo stesso tempo diversamente accolto nella cultura di ogni popolo. E' interessante per chi vuole avere una panoramica ampia sui rituali di popoli antichi, anche se a volte risulta un po' difficoltosa la lettura.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su