Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
Il Sentiero del Viaggio Interiore

  Clicca per ingrandire

Il Sentiero del Viaggio Interiore

Conosciti, amati, guarisci

Vincenza Sollazzo

  • Prezzo € 22,10 invece di 26,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 405
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2013
  • Sconto

Il presente saggio tratta il tema della sofferenza intesa, oltre che come penoso fardello, come chiamata iniziatica o malattia creativa dell'anima e le strategie psicoterapeutiche per trasformarla... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 23 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Il presente saggio tratta il tema della sofferenza intesa, oltre che come penoso fardello, come chiamata iniziatica o malattia creativa dell'anima e le strategie psicoterapeutiche per trasformarla e favorire il naturale percorso psicologico, le attitudini vocazionali, la "Bellezza" dell'esistenza, preclusa dai sintomi, devitalizzanti e coercitivi.

La psicoterapia diventa un viaggio, simile a quello dantesco, ove la Conoscenza si intreccia con la Cura. Lo psicoterapeuta guida tale viaggio sbloccando le energie vitali e ricercando l'unicità dell'individuo "sepolta" dai traumi infantili e dai processi educativi omologanti. La ricerca interiore appassiona i più, destando l'istinto epistemofilico (ardore per la conoscenza), nell'anima giacente, procede inarrestabile ed all'infinito, come suggerisce in Oltre la terapia psicologica Aldo Carotenuto.

Esemplare è il viaggio esplorativo di Carl Gustav Jung nel suo inconscio, reso noto anche dalla recente pubblicazione "Libro rosso" ove è fortemente sottolineata la preziosità della Conoscenza di se stessi; tema di fondo che intesse ed anima la presente opera. Scrive Jung: "Gli anni più importanti della mia vita furono quelli in cui inseguivo le mie immagini interne. In quegli anni si decise tutto ciò che era essenziale".

Il libro è arricchito anche da esempi, tratti dall'attività di psicoterapeuta dell'autrice, ed invita il lettore ad un nuovo modo di rapportarsi alla lettura, coinvolgendo l'homo totus, ossia Logos ed Eros, emisfero sinistro e destro ed ogni pagina diventa specchio per specchiarsi, sino a scorgere l'affresco della propria interiorità ed in tal senso diventa, da parte dell'autrice, un invito al lettore a non fermarsi ai veti del dolore che, superbo, impone blocchi inaccettabili.

Indice


Autore

Vincenza Sollazzo nasce in Calabria nel 1965, si laurea in Psicologia alla “Sapienza” di Roma nel 1988 e si specializza in Psicoterapia individuale, presso l’ ISP (International School Psicologhy), nel 1994.

Prosegue la sua formazione con Masters di 2° livello su infanzia e adolescenza e partecipa a numeri corsi di aggiornamento studiando Sanscrito, Storia delle religioni, Filosofia della scienza.

Dal 1986 inizia con la guida eccellente del prof. Aldo Carotenuto avvia lo studio e l’approfondimento dell’inconscio tramite la Sincronicità e le discipline inerenti (ipnosi, meditazione, immaginazione attiva, spiritualità, epistemologia), con un approccio speculativo (scrivendo articoli specifi ci e divulgativi) e pragmatico, legato quest’ultimo anche all’attività di psicoterapeuta che svolge da lungo tempo a Trento ed in provincia di Venezia.


Torna su
Caricamento in Corso...