Il Simbolo Perduto

-15%
Il Simbolo Perduto

  Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,48 invece di 13,50 sconto 15%
  • Dan Brown

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 604
  • Formato: 12,5x19,5
  • Anno: 2016
  • Sconto

In questo nuovo capitolo del fenomeno mondiale che è stato Il Codice da Vinci, Dan Brown dimostra ancora una volta di essere uno dei più intelligenti scrittori contemporanei di thriller. Robert... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 12 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

In questo nuovo capitolo del fenomeno mondiale che è stato Il Codice da Vinci, Dan Brown dimostra ancora una volta di essere uno dei più intelligenti scrittori contemporanei di thriller.

Robert Langdon, famoso professore di simbologia ad Harvard, è in viaggio per Washington. È stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana.

Ad attenderlo c'è però un diabolico individuo, tatuato dalla testa ai piedi, che progetta di servirsi di lui per disseppellire un segreto che assicurerebbe a chi lo possiede un enorme potere.

Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all'interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata col pollice e l'indice rivolti verso l'alto.

L'anello istoriato con emblemi massonici all'anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon scopre di avere solamente poche ore per ritrovare l'amico, sempre che sia ancora vivo.

Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città. Fino al sorprendente finale...

Il simbolo perduto è una pietra miliare del genere, con una trama formidabile che si snoda a ritmo incalzante in una selva di simboli occulti, codici enigmatici e luoghi misteriosi.

Autore

Dan Brown - Foto autore

Dan Brown (Exeter, 22 giugno 1964) è uno scrittore statunitense di thriller. Vive nel New England con la moglie. La sua opera di maggiore successo è "Il codice da Vinci", che appartiene ad una serie di libri che ruotano intorno ad un unico personaggio importante, Robert Langdon. Fanno parte di questa collana anche Angeli e Demoni, Il simbolo perduto, Inferno (anche nella versione illustrata) e il più recente Origin.
Le sue opere, vendute in oltre 200 milioni di copie in tutto il mondo, sono state tradotte in 56 lingue.
La rivista Time ha dichiarato che Dan Brown è tra le 100 persone più influenti al mondo perché, grazie alle tematiche trattate nei suoi scritti, egli ha fatto sì che molti lettori si incuriosissero e cominciassero ad appassionarsi allo studio di Leonardo da Vinci, dei misteri della chiesa, dell’esoterismo e delle società segrete.
Inoltre, soprattutto dopo aver pubblicato Il codice da Vinci, si è riscontrato un forte aumento di visite turistiche a Parigi e a Roma, specialmente nei luoghi chiave del suo romanzo.
I suoi libri hanno suscitato l’interesse di molti produttori cinematografici, tant’è che Angeli e Demoni, Il codice da Vinci e Inferno sono stati realizzati anche in versione film.

Figlio di un insegnante di matematica e di un’organista di chiesa, Dan Brown è cresciuto tra scienza e religione, per le quali ha sempre nutrito un certo interesse. Forse proprio per questo cominciò a trasferire le sue passioni in quella che inizialmente sembrava essere soltanto una passione e, in seguito, è diventata un vero e proprio lavoro. Sin da bambino si divertiva a risolvere anagrammi, parole crociate e suo padre organizzava spesso per lui cacce al tesoro ed enigmi, che Dan decifrava senza molte difficoltà. Proprio per questo, nei suoi libri, tutti questi elementi sono molto ricorrenti e destano ancora più curiosità nei lettori.
Il continuo richiamo all’esoterismo, al cristianesimo, alle società segrete, a verità sconosciute, ha fatto sì che Dan Brown ricevesse moltissime critiche per i suoi lavori, ma la sua ironia gli ha permesso più volte di “scagionarsi”, ripetendo in diverse occasioni che il suo è solo un modo divertente di descrivere una storia.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: Ingrid - 14 marzo 2018 Acquistato sul Giardino dei Libri

Dan Brown scrive sempre libri che si leggono volentieri durante un viaggio o nei periodi di vacanza. Ha uno stile piacevole anche se ormai il suo stile è un po' ripetitivo.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Barbara - 28 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

ho preso questo libro per Natale da regalare ad una studentessa di liceo classico. Devo dire che poi lo ha letto con moltissimo interesse.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Ramona Maria - 25 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

un libro bellissimo,mi ci ha voluto un bell po di tempo visto che e un libro con 600 pagine,però si molto interessante

 Commenta questa recensione

Scritto da: Danila - 13 novembre 2015

Tra i libri che ho letto di Dan Brown, questo spicca per tensione emotiva e suspence, con personaggi molto ben delineati in una trama mozzafiato, ricca di colpi di scena fino all'inattesa conclusione, che non è quella che si può a prima vista immaginare. Letto un pò di tempo fa, mi è rimasto molto impresso, anche perchè è scritto benissimo e al termine della lettura ci si pone un sacco di domande sulla natura esoterica dei simboli dei vari monumenti di alcune importanti città del mondo, che a saperli decifrare potrebbero offrire nuove chiavi di interpretazione della nostra storia moderna. Dunque, un libro perfetto e completo in ogni sua parte che avvince e fa riflettere come solo i migliori libri possono fare. Consiglio di leggerlo, merita davvero. Buona lettura a tutti voi!

 Commenta questa recensione

Scritto da: Alessandro - 31 dicembre 2014

Un libro che tiene con il fiato sospeso e in tensione per tutta la durata del racconto. Come al solito Dan Brown riesce a scrivere in maniera decisa, appassionante, penso sia il migliore del suo genere. Un romanzo ricco di colpi di scena, indizi che portano ad una soluzione per poi passare a tutt' altra. Nulla si può dare per scontato e nulla è come appare, ma dietro c'è sempre celato qualche mistero nascosto e una chiave per risolvere il caso. Il professor Langdon, il protagonista, anche questa volta deve affrontare una situazione piuttosto grave e difficoltosa, e soprattutto complicata, ricca di misteri e giochi mentali che soltanto lui è in grado di risolvere. Semplicemente spettacolare.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Giuseppe Scelfo - 26 giugno 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

perfetto per chi ama i thriller .. colpi di scena a non finire..

 Commenta questa recensione

Scritto da: Lidia - 12 agosto 2013

questo libro , nonostante io non sia un'accanita lettrice ,mi ha letteralmente coinvolta e rapita nelle sue straordinarie sorprendenti vicende ricche di mistero ed enigmi. Mi sono sorpresa dell'entusiasmo con cui ho seguito questo testo, poiché ,solitamente un libro riesce difficilmente a trasportarmi dentro la trama e a farmi vivere delle emozioni . Emozionante , coinvolgente ,originale.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Leonardo - 4 luglio 2013

Bellissimo romanzo da leggere tutto d'un fiato. Ogni soluzione ad un piccolo rompicapo porta alla formazione di nuove domande e nuovi interrogativi, in un quadro sempre più contorto, per poi rendere tutto chiaro alla fine, in poche pagine, lasciando il lettore a bocca aperta. Consigliato a tutti gli amanti del genere... e non solo ;)

 Commenta questa recensione

Scritto da: Antonella - 18 dicembre 2012

Un romanzo esilarante...l'ho letto tutto d'un fiato. Non è chiaro quanto ci sia di reale e quanto sia invece frutto di un'incredibile immaginazione...in ogni caso oltre ad essere una storia più che avvincente lo scrittore riesce a stimolare nel lettore la voglia di saperne di più, di approfondire alcuni concetti che sono palesati dal personaggio di Langdon durante il suo percorso... Uno dei migliori romanzi che io abbia mai letto!

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...