Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Il Vangelo Secondo Valtorta - Volume Ottavo - 2 Fascicoli

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 4,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 46
  • Formato: 14,5x21
  • Anno: 2017

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Dall'interno del libro:

"501 Parabola dei figli lontani. Guarigione dei due figli ciechi dell'uomo di Petra.

Vi sono dei pastori che ricevono ben poche attenzioni dagli scribi e dai farisei superbi e domandano a Gesù di parlare loro. Gesù risponde:

  • che Dio premierà la loro buona condotta ancora più di quella di altri suoi figli che gli sono stati più vicini e lo hanno conosciuto meglio, che non hanno ricevuto i suoi sorrisi per la propria buona condotta.
  • Che in futuro ci sarà un solo sacrificio unico e perfetto da offrire a Dio e da quell’ora ogni sacrificio sarà spirituale, come il sacrificio del cuore pentito oppure amoroso e ubbidiente, il sacrificio della volontà umana a quella divina, che vi si mostra nella Legge, nelle ispirazioni e negli avvenimenti giornalieri.
  • Che è la lebbra del peccato, non quella della carne, che è più temibile davanti a Dio.
  • Chi ha peccato corra ai piedi di Dio e gli chieda pietà, a differenza di Caino, Adamo ed Èva.

Poi arriva un uomo con due figli malati, un bambino cieco che Gesù guarisce per primo e una bambina che non sopporta la luce e che perciò ha paura che le siano tolte le bende. Il fratellino appena guarito la rassicura. Tolte le bende, la gente vede con orrore due grosse piaghe al posto degli occhi e lacrime e pus che gocciano da esse.

Gesù dopo aver pregato il Padre che le renda la vista affinché creda in Lui ed entri con la Fede nella luce del Suo Regno, invita la bimba ancora timorosa ad aprire gli occhi e allora lei si accorge di riuscire a vedere. Tanto i bambini che il loro padre ringraziano commossi Gesù e Gli chiedono in ginocchio di pregare per loro.

Invece un vecchio afferma di non voler essere guarito perché secondo lui Gesù è un demonio. Il padre dei due bambini è molto rattristato di essere stato causa di tanto odio, ma il Maestro risponde che ciò è per Lui pane quotidiano e gli raccomanda di conservare la fede in Lui e di ascoltare in futuro i Suoi apostoli."

AUTORE

Oirit Asor ha trovato interessante e stimolante quest'opera e per non dover faticosamente rileggere l'originale se ne sta facendo dei riassunti. Poi ha pensato che la loro pubblicazione potrebbe essere utile e gradita anche ad altri.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su