Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 66 punti Gratitudine!


Il Mistero delle Cattedrali

E l'interpretazione esoterica dei simboli ermetici della Grande Opera. Nuova edizione Italiana tradotta e annotata a cura di Paolo Lucarelli con i disegni originali di Julien Champagne

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Grazie a Fulcanelli, la Cattedrale gotica ci confida il suo segreto. E non senza sorpresa né emozione apprendiamo in che modo fu tagliata, dai nostri antenati, la prima pietra delle fondazioni, gemma abbagliante, più preziosa dello stesso oro, e sulla quale Gesù fondò la sua Chiesa. Tutta la Verità, tutta la Filosofia, tutta la Religione si basano su quest'unica Pietra sacra. Molti uomini, pieni di presunzione, si credono capaci di fabbricarla eppure, quanto sono rari gli eletti abbastanza semplici, abbastanza sapienti, abbastanza abili da riuscirvi!

Ma ciò non ha molta importanza. Ci basti sapere che le meraviglie del nostro medioevo contengono la stessa verità positiva, gli stessi fondamenti scientifici delle piramidi d'Egitto, dei templi greci, delle catacombe romane e delle basiliche bizantine. Tale è, grosso modo, la portata del libro di Fulcanelli.

Gli ermetisti - o almeno quelli che sono degni di questo nome - scopriranno anche dell'altro. Si dice che la luce nasce dallo scontro di idee differenti: essi potranno riconoscere che qui, nel confronto tra il Libro e l'Edificio, si libera lo Spirito e la Lettera muore. Fulcanelli ha fatto per loro il primo sforzo; tocca ora agli ermetisti fare l'ultimo. La strada che resta da percorrere è breve. C'è ancora bisogno di individuarla con esattezza e di non muoversi senza sapere dove si va. Che cosa si vuole di più?

Io so, non per averlo scoperto da solo, ma perché l'Autore stesso me ne diede la certezza più di dieci anni fa, che la chiave dell'arcano più grande è data, senza alcuna finzione, da una delle figure che illustrano quest'opera. E questa chiave consiste unicamente in un colore, manifesto all'artista già dall'inizio del lavoro. Nessun Filosofo, a quanto mi è dato sapere, ha colto l'importanza di questo punto essenziale. Rendendolo noto, obbedisco alle ultime volontà di Fulcanelli e sono in regola con la mia coscienza.
(dalla prefazione di Eugène Canseliet)

AUTORE

Fulcanelli attorno al nome di questo alchimista, divenuto noto grazie al Mattino dei maghi di Pauwels e Bergier, si sono create infinite ipotesi che hanno contribuito ad alimentare un vero e proprio mito. Amadou, Ambelain, Canseliet hanno condotto ricerche proponendo delle risposte, ma, probabilmente, la teoria più plausibile è quella della Dubois, esposta nel suo Fulcanelli, svelato l'enigma del più famoso alchimista, del XX secolo (Edizioni Mediterranee), che lo vede come un nome collettivo di un composito ambiente esoterico-alchemico parigino sviluppatosi tra Ottocento e Novecento.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 8 novembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bel libro alchemico fornito di numerose immagini delle decorazioni particolari scolpite sall'esterno ed interno di alcune delle maggiori cattedrali gotiche.... il libro è molto interessante anche se, onestamente, ho trovato difficoltà nel comprendere il linguaggio ermetico e le espressioni cabalistiche usate dall'autore

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro eccezionale con dei disegni originali ci fa scoprire il segreto delle cattedrali la pietra filosofale il simbolo dell'alchimia

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro interessante e ricco di riferimenti esoterici,non sempre facili, da comprendere,nonostante le spiegazioni a piè pagina, se non si ha una conoscenza preliminare del lessico alchemico. Il testo è corredato da illustrazioni in bianco e nero,opera del pittore Julien Champagne.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 dicembre 2016

Libro molto completo... Ricca raccolta di simboli. I libri di Fulcanelli a mio parere sono i migliori, ed ora finalmente è arrivato qust'altro tassello di conoscenza.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 maggio 2015

La ieratica serietà di questo volume scoraggia i fantasiosi avventurieri alla ricerca di emozioni a basso costo. Non è per i seguaci della New Age né per i materialisti alla ricerca di imbrogli pseudo-alchemici. Non è tantomeno un libro per persone ottuse, dispotiche, arroganti, ignoranti e con il vizio di confondere le proprie opinioni con i fatti. E' un percorso iniziatico SERIO, in cui si verseranno ettolitri di sudore, anche a livello simbolico. E' una sorta di "fuoco purificatore" che sgrezza il grossolano e affina il puro di cuore. E' una densissima opera ermetica, a volte di non facile comprensione. Alla larga, quindi, i cercatori di "misteri a consumo" in stile "Il codice Da Vinci" e un fortissimo in bocca al lupo a coloro che, nel silenzio e nell'umiltà, nella mitezza e nell'impegno, nel sapere di non sapere proprio per giungere al Sapere, si lasceranno trasportare, come verdi foglie in una tenue brezza serale, dal verbo mirabile di Fulcanelli, uomo leggendario o, forse, gruppo di uomini illuminati. Le parole di pietra, questo simbolismo adamantino ed indistruttibile, che ci parla dalla notte dei tempi, rivive nel mistero aureo delle cattedrali gotiche e Fulcanelli dissipa meravigliosamente tutti i dubbi in merito. Buona lettura a tutti voi!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 marzo 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Uno dei libri fondamentali dell'alchimia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 settembre 2011

il più grande compendio di esoterismo occidentale che ha aperto una breccia su una scienza che sembrava sepolta per sempre. Utilissime le note del compianto Paolo Lucarelli

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 dicembre 2005

Il libro più bello e interessante del 20° secolo!!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su