Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Il Primo Respiro

Come può cambiare la nostra vita se scopriamo in che modo siamo nati

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un libro sorprendente, che aiuta il lettore ad esplorare lati nascosti della sua personalità, a crescere e a perfezionarsi.

A diversi modi di nascere corrispondono diverse modalità di approccio alla vita: grazie al potere del respiro circolare e alla creatività del pensiero, uniti alla sperimentazione di pratiche quotidiane, si scopre quanto ognuno di noi possa sempre cambiare pensieri, emozioni e comportamenti.

AUTORE

Nicoletta Ferroni - Di formazione accademica e universitaria dopo anni di studi in viaggio tra Roma e Budapest, dal 1997 diviene esperta in rebirthing e in altre discipline naturopatiche.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 3 gennaio 2011

Ma che bello!!! sono insegnante e solo adesso che sono andato in pensione trovo questo libro: mi ha aperto un mondo sui miei ragazzi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 gennaio 2010

Ma perché le cose più belle sono sempre così semplici e naturali. Studio psicologia a Roma ed ho regalato il libro a tutte le mie amiche per Natale. Io sono nata con parto naturale, veloce e seguendo le indicazioni di una ostetrica vecchia maniera (che perlatro è anche mia nonna) mentre mio fratello ha avuto complicazioni ed è stato in rianimazione per una settimana.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 gennaio 2010

Bellissimo. Finalmente capisco perché mio figlio di 4 anni nato con parto cesareo è così determinato nello sfidare ciò che appare impossibile a tutti noi familiari. Spesso, lo riconosco, abbiamo pensato che fosse il caso di aiutarlo perché, a differenza della sorella più grande, è inquieto, va per la sua strada, ha bisogno di contattttto fisico ma nello stesso tempo non piange mai ed quando la sorella.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 settembre 2009

L'autrice dimostra come vi sia una forte correlazione fra il carattere e la modalità attraverso la quale si è nati. Linguaggio semplice, divertente, intenso: l'ho letto tutto di un fiato in un solo giorno.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA