Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Il Vero Zen

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 80
  • Formato: 10,5x19,5
  • Anno: 2004

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spezzare i legami, le abitudini, amare senza desiderio di possesso, agire senza finalità personali, donare...: ecco la disciplina dell'adepto zen!

La verità risiede nella semplicità. Rivolgiamo lo sguardo verso l'intimo, la parte notturna dell'essere, la nostra notte umana. Si leverà l'alba. Il mondo dell'esperienza esiste nel nostro spirito. La pace, il distacco testimonieranno l'efficacia della nostra ricerca. La nostra vita non è piccola, non è stretta, non è limitata, non è solitària.

Il nostro corpo e l'universale sono unità. Il nostro ego e l'universale sono unità. Il satori, il nirvana, è libertà. Il satori esige il dono totale di sé. Il satori esige l'amore perfetto.

Il maestro Dogen ha detto: "Tenete le mani aperte, e tutta la sabbia del deserto passerà tra le vostre dita. Chiudete le mani, stringerete soltanto qualche granello di sabbia".

Siate vigili, sempre disponibili, affilate la vostra concentrazione come una spada. Solo allora entrerete nella Via.

AUTORE

Taisen Deshimaru è nato il 29 novembre 1914 in Giappone, nella provincia di Saga, Il nonno paterno insegnava judo ai samurai e quello materno era dottore in medicina orientale. Il padre era un uomo d'affari e fu sindaco della città, e fu la madre, fervente buddhista, a dargli l'istruzione religiosa. Giovanissimo, Deshimaru incontra il maestro Kodo Sawaki, il cui insegnamento si rifa a quello di Dogen, vale a dire alla fonte stessa dello zen. Dopo aver studiato all'università di Yokohama, Deshimaru occupa un posto di responsabilità nelle attività minerarie della società Mitsubishi, Inviato in Indonesia durante la guerra, continua a seguire l'ìnsegnamen-to di Kodo Sawaki e a fare zazen. Al suo ritorno in Giappone fonda l'Istituto Culturale Asiatico. Prima dì morire, il maestro Kodo Sawaki fa di lui il suo successore e gli conferisce la trasmissione (shìho). Nel 1967 Deshimaru giunge in Francia dove, a Parigi, stabilisce un dojo, elevato a rango di tempio zen nel 1975, e un monastero zen vicino ad Avallon. Fino alla sua morte (il 30 aprile 1982) Deshimaru è stato Superiore generale del soto zen per l'Europa e l'Africa e da lui dipendevano più di cinquanta dojo dalla Francia alla Costa d'Avorio.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA