Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


Imparare con il Tubò Pitagorico

Esercizi e strategie per l'uso delle tabelline nelle moltiplicazioni e divisioni

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,50
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Allegati: Tubo pitagorico Pagine: 80
  • Formato: 21x30
  • Anno: 2014

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Imparare le tabelline è un percorso che, affrontato con i metodi tradizionali, può risultare lungo, noioso e poco stimolante per i bambini.

Ecco allora un modo diverso per imparare: Imparare con il Tubò Pitagorico propone un approccio molto più motivante e soprattutto più significativo.

Il Tubò è un gioco didattico di grande successo costituito da un tubo che ha agli estremi due manopole ruotabili, una blu e l'altra rossa. La parte centrale è dotata di alcune "finestre" nelle quali, ruotando le manopole, è possibile far comparire i numeri naturali dall'1 al 10 con le relative moltiplicazioni, divisioni e tabelline.

Come ogni altro artefatto che incorpora leggi matematiche, il potenziale didattico del Tubò dipende dal tipo di attività proposte al bambino.

In particolare, è necessario che venga utilizzato non soltanto per produrre un risultato, ma anche e soprattutto attraverso compiti che favoriscano la consapevolezza delle proprietà matematiche coinvolte e che portino alla costruzione di significati.

Il libro da utilizzare insieme al gadget presenta proprio una serie di schede didattiche con consegne che aiutano il bambino a riflettere sui meccanismi di funzionamento dell'artefatto, a comprenderne la logica sottostante e ad appropriarsene, abituandolo nel contempo a descrivere e argomentare le proprie strategie analizzandone i prodotti.

AUTORI

Andrea Maffia è laureato in Matematica, adesso Dottorando in Didattica della Matematica presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Si occupa anche di laboratori di Matematica e formazione insegnanti nella scuola primaria e dell’infanzia.

Anna Baccaglini-Frank è ricercatrice in Didattica della Matematica, ha un Master e due Dottorati conseguiti in Italia e negli Stati Uniti d’America. Studia processi di apprendimento e insegnamento della matematica con particolare attenzione alle difficoltà e ai DSA. In particolare, negli ultimi anni si è occupata di progettare e dirigere le sperimentazioni di attività matematiche volte a prevenire l’insorgere di difficoltà nell’apprendimento dell’aritmetica durante i primi anni della scuola primaria, usando un approccio che coinvolge artefatti fisici e digitali, all’interno del progetto PerContare.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su