Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

In Famiglia... quale Comunicazione?

-15%
In Famiglia... quale Comunicazione?

  Clicca per ingrandire

Il prof. Marshall Rosenberg con delicatezza, humour e profondità accompagna ad esplorare in famiglia, tra coniugi, genitori e figli, fratelli, una qualità di contatto e di comunicazione basati... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 7 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Il prof. Marshall Rosenberg con delicatezza, humour e profondità accompagna ad esplorare in famiglia, tra coniugi, genitori e figli, fratelli, una qualità di contatto e di comunicazione basati sul rispetto e l'empatia. L'attenzione sulla connessione tra le persone permette, con maggior probabilità, di avere chiarezza dei propri bisogni e di quelli degli altri e di arrivare ad una reciproca soddisfazione.

Autore

Marshall Rosenberg - Foto autore

Marshall Bertram Rosenberg è uno psicologo statunitense. È il creatore della comunicazione non violenta, un processo di comunicazione che aiuta le persone a scambiare le informazioni necessarie per risolvere i conflitti e le differenze pacificamente. Egli è il fondatore ed ex direttore dei Servizi Educativi per il Centro per la comunicazione nonviolenta, un'organizzazione internazionale non-profit. Nato in Ohio da genitori di origine ebraica, ma cresciuto in un quartiere popolare di Detroit, spesso al centro di forti contrasti razziali tra bianchi, neri e altre etnie, imparò sul campo l'esperienza su come risolvere i conflitti in maniera pacifica, e da questo cominciò il suo lavoro. Dopo molti studi, mise a punto il suo sistema, che consiste nel mantenere un punto di vista neutro, concentrandosi sui fatti più che sulle persone. Rosenberg ha viaggiato in molte parti del mondo a rischio di guerra, per diffondere la psicologia della comunicazione nonviolenta e dell'assertività.


Torna su
Caricamento in Corso...