Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


L'Induismo

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 19,98 invece di 23,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 268
  • Formato: 15,5x21
  • Anno: 2012

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L’Induismo è sia un modo di vivere sia un sistema sociale e religioso altamente organizzato, ma diversamente dal Giudaismo – la cui essenza è la sottomissione al Dio Unico che si rivela nella storia e nella storia agisce – l’Induismo è completamente libero da qualsiasi affermazione dogmatica relativa alla natura di Dio, e il cuore della religione non dipende mai dall’esistenza o non esistenza di Dio, o dal quesito se vi sia un solo Dio o molte divinità.

Zaehner in questo suo saggio, pur essendo un convinto assertore dell'impossibilità di uno studio oggettivo del fenomeno religioso, adotta un metodo storico-fenomenologico che mira a cogliere la sostanza profonda e le costanti spirituali della tradizione indù, senza perdere mai di vista la prospettiva comparativa, in nome della sua personale convinzione della sostanziale unità dello spirito umano.

Lontano da un approccio antropologico, per scrivere il suo libro non sente la necessità di incontrare gli indù in India, fidandosi di più di quelli che incontra nei libri che ha a portata di mano nel suo studio o alla Bodleian Library di Oxford. Zaehner in ogni caso è sempre attento a presentare le fonti nel modo più serio e completo e a dar voce anche alle opinioni divergenti dalle sue, convinto – da uomo di fede – della genuinità e sincerità delle fedi altrui.

AUTORE

Robert Charles Zaehner (1913-1974) è stato uno storico delle religioni e orientalista inglese. Studiò le lingue iraniche e indiane a Oxford e a Cambridge. La sua perfetta conoscenza del persiano e di ogni lingua del Medio Oriente gli valse l'arruolamento da parte dei servizi segreti britannici durante la seconda guerra mondiale e nel successivo periodo di guerra fredda. Dopo la conversione al cattolicesimo nel 1946 e la partecipazione a imprese mirabolanti come agente segreto, nel 1952 subentrò a Sarvepalli Radhakrishanan come Spalding Professor di Eastern Religions and Ethics all'Università di Oxford. Oltre ad aver scritto opere fondamentali sul mazdeismo e l'induismo, Zaehner fu il primo studioso a confrontare il misticismo di religioni monistiche come l'induismo e il taoismo con quello di religioni creazionistiche e profetiche come l'ebraismo, lo zoroastrismo e l'isiam. Nelle Gifford Lectures del 1967-1969 introdusse le nozioni di "discordia concorde" e di "interdipendenza delle fedi". Come storico delle religioni fu un convinto assertore dell'impossibilità del distacco critico nello studio dei fenomeni religiosi, applicando nelle sue stesse opere tale atteggiamento di lucida affermazione del proprio lo anche nei confronti della sua fede cristiano-cattolica.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su