Interferenti Endocrini e Malattie Emergenti - Alain Collomb
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Interferenti Endocrini e Malattie Emergenti

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Questo libro è disponibile anche in versione ebook

versione ebook

La versione digitale è subito disponibile per il download e puoi leggerla su: PC, Mac Os, Linux, iPhone, iPad, Android, HTC, Blackberry, eReaders

Interferenti Endocrini e Malattie Emergenti

Dove sono, cosa sono e come evitarli

 
-15%
Interferenti Endocrini e Malattie Emergenti Alain Collomb

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Interferenti endocrini e malattie emergenti riporta in dettaglio tutte le sostanze che inconsapevolmente assorbiamo nell’arco di una giornata: bisfenolo A (contenitori e confezioni per alimenti, certi biberon), ftalati (bottiglie di plastica, giocattoli, prodotti per l’igiene), pesticidi (frutta e verdura), solventi (prodotti per la pulizia, condizionatore) e molti altre sostanze che usiamo ogni giorno mettendo a rischio la nostra salute.

Gli interferenti endocrini sono composti chimici presenti in oggetti di uso quotidiano e negli alimenti. Hanno la capacità di interferire con la normale attività dei nostri ormoni, alterandola.

Allergie, sterilità, disfunzioni sessuali, tumori, ma anche ritardi nello sviluppo e malformazioni fetali: gli interferenti endocrini sono stati riconosciuti responsabili dalla comunità scientifica, al punto che l’Unione Europea si sta mobilitando per limitarne l’uso.

Interferenti endocrini e malattie emergenti illustra in maniera chiara le ripercussioni sul sistema ormonale e spiega come limitarne al massimo l’uso, imparando a riconoscerne la presenza negli oggetti e negli alimenti. Propone infine numerose soluzioni naturali e alla portata di tutti per disintossicare l’organismo, renderlo più forte e poter così contrastare efficacemente gli attacchi dell’ambiente esterno.

INDICE

Prefazione

Prologo

PRIMA PARTE
Interferenti neuroendocrini: su cosa interferiscono?

  • Promemoria fisiologici: la rete ormonale e i rapporti tra il sistema nervoso, ormonale e immunitario
  • Cosa intendiamo esattamente con "interferenti"?
  • Sostanze nocive nel mirino
  • Oltre agli interferenti endocrini, anche i metalli pesanti?
  • I campi elettromagnetici

SECONDA PARTE
Incidenti o catastrofi a ripetizione... segnali d'allarme ignorati!

  • II dietilstilbestrolo, ormone di sintesi sinonimo di danni a lungo termine
  • La talidomide: farmaco multiuso e rischi mondiali
  • Fertilità in panne: il curioso sesso di pesci, rettili e molluschi
  • Il "cattlegate": quando il bestiame si intossica, lo fa per caso!
  • L'agente arancio, un'arma di guerra: i militari sono innocenti!
  • Il coraggio di parlare di "patologie ambientali"
  • Un fenomeno accertato ma inaccessibile alla classica strumentazione per misurarlo. Quali nuovi strumenti per studiarlo?

TERZA PARTE
Comprendere il fenomeno "interferenti"

  • Le sorprese dell'epigenetica
  • Epigenetica ed embriologia
  • Epigenetica e tumori
  • Epigenetica e malattie metaboliche
  • Effetti che cominciamo (finalmente) a capire: la riprogrammazione dei processi cellulari ad opera degli interferenti
  • Una grande varietà di patologie (troppo spesso) male identificate

QUARTA PARTE
Panoramica sulle persone più esposte

  • Un'impregnazione generalizzata e insidiosa
  • Professioni a rischio, senza dimenticare chi vi vive accanto
  • La grande fragilità degli embrioni

QUINTA PARTE
Un rischio quotidiano: per quali vie ci raggiungono questi interferenti?

  • La pelle, una via d'ingresso aggredita in maniera invisibile
  • L'aria: respirate... siete (ancora) vivi!
  • Bevande: focus sull'acqua
  • L'alimentazione: derive ed eccessi

SESTA PARTE
Come aiutare l'organismo a ripulirsi?

  • L'ormesi, sperone di vita
  • Il digiuno
  • L'organismo (quotidianamente in sovraccarico) chiede aiuto!
  • Che cosa nasconde questo termine polivalente detto "iperattività"?

SETTIMA PARTE
E poi ancora, per tutti: quale futuro, quali soluzioni?

  • I nostri governanti si preoccupano di questi interferenti?
  • I nostri sospetti rimangono nei limiti del ragionevole?
  • Dobbiamo essere oltremodo esigenti in termini di precauzione?
  • Principale obiettivo: minimizzare l'esposizione perinatale
  • Informazione o divieto?

OTTAVA PARTE
Le soluzioni di salute a portata di mano

  • Come svolgere da soli un'efficace disintossicazione?
  • E se parlassimo di software applicativo medico?
  • lo, i miei familiari e il mio medico, un trio vincente?
  • Gli interferenti neuroendocrini del nostro ambiente

Appendice 1
Tenere sotto controllo il fegato: le norme biologiche

Appendice 2
Dal punto di vista del medico: tenere sotto controllo la funzionalità renale

Appendice 3
La tiroide: un segnale di salute troppo trascurato!

Bibliografia

Fai il test

Questionario

Gli autori

APPROFONDIMENTI

Gli OGM:

"Detti "organismi geneticamente modificati". La definizione legale è la seguente: "Organismo, a eccezione degli esseri umani, il cui materiale genetico è stato modificato in un modo che non avviene naturalmente, per moltiplicazione e/o ricombinazione naturale".

Strenuamente combattuti da vari movimenti associativi, sono stati oggetto di uno studio durato soli tre mesi nel 2007, da parte del CRIiGEN (Comitato per la ricerca e l'informazione indipendente sull'ingegneria genetica), sotto la guida del professor Gilles-Eric Serafini, studio ricusato per la scarsità di campionatura. L'equipe ha ripreso lo studio sull'arco di due anni, pubblicando i risultati nel settembre 2009."

Claude Lagarde, Alain Collomb e Jean-Yves Gauchet

Continua a leggere l'estratto del libro "Interferenti Endocrini e Malattie Emergenti".

AUTORI

Alain Collomb

Alain Collomb è medico di base dal 1978. Esperto di ipersensibilità chimica ed elettromagnetica, ha contribuito allo sviluppo di una medicina detta “funzionale”.

Jean-Yves Gauchet

Jean-Yves Gauchet è veterinario dal 1980. Fondatore della rivista Effervesciences, nel 2014 ha fondato Théraps, un centro di ricerca sulle nuove terapie naturali.

Claude Lagarde

Claude Lagarde, laureato in Farmacia e Biologia, si è specializzato in oligoelementi e nelle patologie nascoste dalle carenze o dagli errori alimentari. Ha ideato uno strumento diagnostico, lo Iomet, che sulla base di un questionario permette di redigere un profilo nutrizionale dettagliato.

Banner spedizioni SX - 29 euro
QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA
Pagamenti accettati
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui