Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 14 punti Gratitudine!


Introduzione all'Ortoterapia

Il Giardino dei Sensi. Orti e giardini: luoghi di benessere e terapia

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 6,75 invece di 13,50 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 166
  • Formato: 13,5x20,5
  • Anno: 2009

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Immaginate un luogo che possa anche curare, un luogo dove tutti possano essere accettati, dove lo stress non esiste e dove scoprire la pace. In questa validissima guida, Hank Bruce descrive l'orto e il giardino come potenti luoghi di rinnovamento e relazione, luoghi grazie ai quali migliorare la propria vita e ritrovare equilibrio e serenità.

Sviluppando una tecnica molto diffusa nel Nord Europa e negli Stati Uniti, ma ancora poco conosciuta nel nostro Paese, l'autore dimostra come sia possibile ed efficace guidare persone con disagi fisici e psicologici lungo un percorso terapeutico basato sulla cura e coltivazione di particolari fiori e piante, anche alimentari.

Vittime di abusi, pazienti infartuati o con Alzheimer, detenuti o tossicodipendenti, possono tutti trarre benessere e giovamento dalle attività svolte in orti e giardini, luoghi dove - splendida metafora di una possibile comunità sociale - regnano diversità e armonia.

Testo dal carattere divulgativo quanto innovativo, Introduzione all'ortoterapia si rivolge principalmente a terapeuti, assistenti sociali, psicologi, insegnanti ed educatori ambientali, ma offre senza dubbio uno stimolo interessante per tutti coloro che desiderano riscoprire uno stile di vita sano e piacevole, che sia in grado di donare benessere al corpo e alla mente e che permetta di trascorrere il proprio tempo a contatto con la natura.

AUTORE

Hank Bruce è uno scrittore, conferenziere, terapista orticolturale e insegnante. Ha condotto ricerche sull’uso delle piante, dei fiori e del giardinaggio come strumenti terapeutici per pazienti infartuati e afflitti da Alzheimer, per le vittime di violenze domestiche e per i tossicodipendenti. Ha ottenuto nel 2001 il Premio per l’azione umanitaria dell’anno consegnato dall’Associazione Americana di Terapia Orticolturale (AHTA). Ha effettuato, inoltre, approfondite ricerche sui sistemi di coltivazione micro-intensiva che può essere adatta ai disabili che praticano il giardinaggio e per chi vive in spazi limitati con poca acqua o scarse risorse. È il direttore esecutivo di un’organizzazione no-profit per la sicurezza alimentare, Hunger Grow Away.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 19 settembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ogni giardino potrebbe e dovrebbe essere curativo. La natura è sempre pronta ad aiutarci in ogni momento. E' importante il messaggio di diffusione che l'autore porta. Per fortuna ho visto un esempio di giardino curativo alla penultima manifestazione dell'Euroflora a Genova. Le indicazioni del libro, per creare da sè un angolo curativo sono abbastanza semplici e non isistono su piante tanto particolari da impazzire nella loro ricerca. Ribadisce l'importanza dei profumi e dei colori. Da regalare a tutti i giardinieri comunali assieme a un libro sui labirinti

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su