Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


Io Mangio Vegetariano

Scelta di vita e di salute

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il vegetarismo, oltre a una scelta dalle implicazioni ecologiche, è prima di tutto un formidabile strumento di prevenzione delle malattie: sono sempre di più, infatti, gli studi che confermano come questa scelta alimentare si trasformi anche, e forse soprattutto, in una scelta di benessere.

Questo libro - nulla a che vedere con un ricettario - ha l'obiettivo di mostrare come il vegetarismo sia uno strumento per mantenere la salute anche nei momenti più delicati della vita dell'individuo: dalla gravidanza alla menopausa, dall'adolescenza alla terza e quarta età.

Attraverso l'analisi del fabbisogno del corpo umano e del significato, anche simbolico ed energetico, del cibo, viene illustrato un percorso di prevenzione che può diventare uno stile di vita basato sul rispetto e sull'armonia con il mondo.

AUTORE

Nicla Vozzella, giornalista, ha una specializzazione post diploma come tecnico delle analisi alimentari. È laureata in filosofia a indirizzo psicologico e specializzata in bioetica e in antropologia medica. Da anni si occupa di salute e prevenzione, collaborando con riviste mediche specialistiche e dirette al vasto pubblico. Svolge Consulenza Orientativa integrata (COI) con l'ausilio dei Fiori di Bach. Autrice e co-autrice di numerosi libri. Ha insegnato Pluralismo delle cure al corso di perfezionamento in antropologia medica dell'Università Bicocca di Milano ed è direttore di AnthroposMagazine.com.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 novembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

fa tanto pensare, fa chiedere perchè non ci ho pensato prima, e perchè pochi sappiano. triste ma utilissimo

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su