Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Io Voglio

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Strutturato come una raccolta di lettere, lo voglio racconta i desideri -e i loro esiti- di cinque bambini che scrivono a un albero un po' speciale, l'Albero-Voglio.

L'Albero-Voglio, che si trova in un parco pubblico, ha il potere magico di realizzare i desideri più segreti degli esseri umani. È un albero gigante, frondoso e maestoso, con una grande cavità nel tronco in cui i bambini inseriscono le letterine.

Cinque ragazzini sono i protagonisti della storia. Serena che vive una situazione familiare difficile chiede ad Albero-Voglio di riportare la serenità in famiglia. Simone, fratello di Serena, chiede ad Albero-Voglio di portargli un gatto, ma ha problemi di vista e di scrittura e nelle letterine sbagliando scrive ratto. Eugenio, il più educato e colto, chiede ad Albero-Voglio una serie di giochi ma soprattutto chiede di potersi liberare della sua grande timidezza e di diventare amico/fidanzato di Gioia. Gioia vive con la madre che da anni non ha più contatti con i suoi genitori. Il suo desiderio è che la nonna, che spesso la ospita a casa a fare merenda, e la madre facciano pace. Tatiana, allegra e naif, inventa e dà corpo al desiderio di una grande festa proprio sotto l'Albero-Voglio di cui diventa infine "la voce".

AUTORI

Emanuela Da Ros (Vittorio Veneto, 24 dicembre 1959) è una giornalista, docente e scrittrice italiana, specializzata in libri per ragazzi. Dopo il conseguimento della laurea in Storia dell’Arte bizantina presso l'Università di Padova, Emanuela Da Ros si dedica all’insegnamento (è docente di Italiano e Storia presso una scuola superiore di Vittorio Veneto) e contemporaneamente al giornalismo (dal 1997 è iscritta all’Albo dei Giornalisti del Veneto).

Giusy Capizzi, nata a Roma ma catanese d’adozione, ama definirsi sicula dalla testa ai piedi, oltre che illustratrice dalla punta dei capelli a quella delle dita delle mani. Ha studiato Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Catania. Ha collaborato con numerose case editrici tra cui Feltrinelli Kids e Emi.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su