-25%
Ipazia

  Clicca per ingrandire

Ipazia

La vera storia

Silvia Ronchey

  • Prezzo € 7,88 invece di € 10,50 sconto 25%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 318
  • Formato: 13x20
  • Anno: 2015

Fu matematica e astronoma, sapiente filosofa, influente politica, sfrontata e carismatica maestra di pensiero e di comportamento. Fu bellissima e amata dai suoi discepoli, pur respingendoli sempre.... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 8 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Fu matematica e astronoma, sapiente filosofa, influente politica, sfrontata e carismatica maestra di pensiero e di comportamento. Fu bellissima e amata dai suoi discepoli, pur respingendoli sempre. Fu fonte di scandalo e oracolo di moderazione. La sua femminile eminenza accese l'invidia del vescovo Cirillo, che ne provocò la morte, e la fantasia di poeti e scrittori di tutti i tempi, che la fecero rivivere.

Fu celebrata e idealizzata, ma anche mistificata e fraintesa. Della sua vita si è detto di tutto, ma ancora di più della sua morte. Fu aggredita, denudata, dilaniata. Il suo corpo fu smembrato e bruciato sul rogo. A farlo furono fanatici esponenti di quella che da poco era diventata la religione di stato nell'impero romano bizantino: il cristianesimo. Perché?

Con rigore filologico e storiografico e grande abilità narrativa, Silvia Ronchey ricostruisce in tutti i suoi aspetti l'avventura esistenziale e intellettuale di Ipazia, inserendola nella realtà culturale e sociale del mondo tardoantico, sullo sfondo del tumultuoso passaggio di consegne tra il paganesimo e il cristianesimo. Partendo dalle testimonianze antiche, l'autrice ci restituisce la vera immagine di questa donna che mai dall'antichità ha smesso di far parlare di sé e di proiettare la luce del suo martirio sulle battaglie ideologiche, religiose e letterarie di ogni tempo e orientamento.

Autore

Silvia Ronchey è professore ordinario di Civiltà bizantina all’Università di RomaTre. Tra i suoi libri ricordiamo: Lo stato bizantino (Einaudi, 2002); L’enigma di Piero (Rizzoli, 2006); Il guscio della tartaruga (Nottetempo, 2009); Il romanzo di Costantinopoli (con Tommaso Braccini, Einaudi, 2010); Ipazia. La vera storia (Rizzoli, 2010); Storia di Barlaam e lo-asaf. La vita bizantina del Buddha (Einaudi, 2012). Collabora regolarmente a «La Repubblica».

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!

Scritto da: Maria Pia Isabella - 22 agosto 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

pensavo fosse un testo che narrasse la storia di questa donna coraggiosa ma ho scoperto che c'è una ripetitività nelle critiche al mondo in cui è vissuta, senza spiegare al meglio il suo pensiero. non sono riuscita a finire il libro.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Marisa - 25 gennaio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

la storia di questa grande donna dovrebbe essere conosciuta molto di più , perché a distanza di due millenni se ne sa ancora molto poco , consiglio questo libro a tutti ...io l'ho anche regalato

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...