-15%
Joyland

  Clicca per ingrandire

Joyland

Stephen King

Estate 1973, Heavens Bay, Carolina del Nord. Devin Jones è uno studente universitario squattrinato e con il cuore a pezzi, perché la sua ragazza lo ha tradito. Per dimenticare lei e guadagnare... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 17 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Estate 1973, Heavens Bay, Carolina del Nord. Devin Jones è uno studente universitario squattrinato e con il cuore a pezzi, perché la sua ragazza lo ha tradito. Per dimenticare lei e guadagnare qualche dollaro, decide di accettare il lavoro in un luna park.

Arrivato nel parco divertimenti, viene accolto da un colorito quanto bizzarro gruppo di personaggi: dalla stramba vedova Emmalina Shoplaw, che gli affitta una stanza, ai due coetanei Tom ed Erin, studenti in bolletta come lui e ben presto inseparabili amici; dall'ultranovantenne proprietario del parco al burbero responsabile del Castello del Brivido.

Ma Dev scopre anche che il luogo nasconde un terribile segreto: nel Castello, infatti, è rimasto il fantasma di una ragazza uccisa macabramente quattro anni prima. E così, mentre si guadagna il magro stipendio intrattenendo i bambini con il suo costume da mascotte, Devin dovrà anche combattere il male che minaccia Heavens Bay. E difendere la donna della quale nel frattempo si è innamorato.

Una storia trascinante sull'amore e sulla morte, sul diventare grandi - quando il destino non interrompe la vita prima del tempo - e sull'invecchiare, quando la vita riserva abbastanza tempo per farlo.

Autore

Stephen King - Foto autore

Stephen King, acclamato genio della letteratura internazionale, vive e lavora nel Maine con la moglie Tabitha. Le sue storie da incubo sono clamorosi bestseller internazionali che hanno venduto 400 milioni di copie in tutto il mondo e hanno ispirato registi famosi come Brian De Palma, Stanley Kubrick, Rob Reiner e Frank Darabont. Nel 2003 gli è stata assegnata la National Book Foundation Medal per il contributo alla letteratura americana e nel 2007 l'associazione Mystery Writers of America gli ha conferito il Grand Master Award.

Le vostre recensioni

5,00 su 5,00 su un totale di 3 recensioni

  • 5 Stelle

    66.67%
    67%
  • 4 Stelle

    33.33%
    33%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Luigia 21 agosto 2017

  Acquisto verificato

Voto:

Mi aspettavo si concentrasse molto di più sul fantasma della giostra piuttosto che sulla storia d'amore del protagonista. Sembra più un esempio di percorso di crescita di un ragazzo. L'assassino sembra stato scelto a caso durante il romanzo, solo perchè serviva. Il mio preferito è il bambino, Mike: costruito molto maturo per la sua età . Stephen King è sempre il migliore!

Marco 12 marzo 2014

Voto:

Devin Jones,uno studente universitario,si trasferisce Heaven's Bay,una cittadina del Noth Carolina. Trova un lavoro in un luna park,e sembra tutto a posto. Scopre però un inquietante segreto. La Casa degli Orrori,un attrazione del luna park,è abitata da un fantasma,una donna uccisa alcuni anni prima in circostanze orribili. Devin si innamora di una ragazza e visto le minacce maligne che è costretto a combattere la deve proteggere a tutti i costi. Grande capolavoro di Stephen King. Adoro il modo di scrivere di questo autore.Riesce a farmi stare con il fiato sospeso fin dalla prima pagina. Libro che consiglio a tutti specialmente agli amanti del thriller e dell'horror.

Tiziana 22 gennaio 2014

Voto:

Questo romanzo non ha le immagini o le suggestioni horror tipiche di King, ma trascina comunque fin dalle prime righe per quel suo modo di narrare così magnetico e incontrovertibilmente seduttivo. Adoro il suo modo di scrivere e descrivere, di aggettivare, di usare metafore, di sprofondare nell'animo umano. Anche se stavolta non si resta col fiato sospeso o con qualche inconscia paura sollecitata a dovere, rimane il sommo piacere di essersi lasciati avvolgere e cullare da un grande Maestro della parola e delle ambientazioni. Insuperabile King!


Torna su
Caricamento in Corso...