Jung e l'Archetipo della Grande Madre

  Clicca per ingrandire

Jung e l'Archetipo della Grande Madre

Viaggio antropologico e psicodinamico nella dimensione dell'eterno femminino

Vinicio Serino , Irene Battaglini

  • Prezzo: € 10,00

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Questo lavoro, realizzato attraverso una sperimentata collaborazione tra antropologia e psicoanalisi, ripercorre, con l’intento di verificarne la fondatezza, la teoria junghiana dell’archetipo,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 10 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo lavoro, realizzato attraverso una sperimentata collaborazione tra antropologia e psicoanalisi, ripercorre, con l’intento di verificarne la fondatezza, la teoria junghiana dell’archetipo, le immagini primordiali che, ab immemorabili tempore, accompagnano il lungo cammino dell’Uomo.

Immagini “forti”, non raccolte dall’esperienza personale, ma sedimentate in quel contenitore universale di simboli onirici, di visioni mistiche, di elaborazioni mitiche che Jung chiama inconscio collettivo.

Tra queste forme, che vanno a comporre “la struttura individuale innata ... della psiche”, spicca quella della Grande Madre, figura “forte”, declinabile in tante, diverse forme: madre e nonna personali; matrigna o suocera; o qualunque donna con la quale esista o è esistito un rapporto, come la bambinaia, la nutrice, la Dama Bianca di tante leggende ...

In un senso più elevato, rientra in questo (potente) archetipo la Dea, la Madre di Dio, la Vergine, nelle sue infinite espressioni che comprendono Artemide, Core, la Madonna dei Cristiani et alia.

Una rappresentazione straordinariamente carica di fascino e, al tempo stesso, un modo nuovo di “leggere” la condizione umana: e, soprattutto, di intendere la nostra mente che, all’origine, non è tabula rasa, ma una dimensione pregna di immagini innate e significanti, in grado di influenzare l’agire quotidiano.

Dettagli Libro

Editore Pontecorboli Editore
Anno Pubblicazione 2018
Formato Libro - Pagine: 85 - 12x19cm
EAN13 9788899695996
Lo trovi in: Psicologia Junghiana
Posizione in classifica: 4.196° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autori

Vinicio Serino, antropologo, insegna, presso l’Università degli Studi di Siena e presso la Scuola di Psicoterapia E. Fromm di Prato (Scuola riconosciuta dal Miur). E membro della Associazione Antropologica Italiana e della Società Italiana di Antropologia ed Etnologia, con l’incarico di sindaco revisore. E inoltre vice presidente dell’International Institute for Humankind Studies, for research related to human origins, behaviour and survival. È direttore della rivista Antropologia della Salute, Rivista scientifica per il benessere dell’Uomo e della Natura. È autore di oltre... Continua a leggere la Biografia di Vinicio Serino
Irene Battaglini (1969), pittrice, saggista e docente di Psicologia dell'arte, è direttore della Scuola di Psicoterapia Erich Fromm di Prato riconosciuta dal Miur, di cui è socio fondatore e coordinatore e dove insegna Psicologia dell’Arte; Arte e Psicoanalisi; Il linguaggio immaginale e il linguaggio onirico; Epoche, la sospensione del giudizio nel colloquio psicodinamico. È docente di Antropologia e Psicoanalisi con V. Serino e di Letteratura e Psicoanalisi con A Galgano. È chairman dell’Italian Branch della World Association for Dynamic Psychiatry (WADP) e ha coordinato il 17°... Continua a leggere la Biografia di Irene Battaglini
Caricamento in Corso...