Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 16 punti Gratitudine!


Kitchen

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Da quando la nonna è morta, Mikage è sola al mondo. Le cucine che sogna continuamente rappresentano il suo desiderio della famiglia che non ha. E, non avendola, decide di inventarsela, scegliendosi i genitori nella cerchia delle proprie amicizie. Il padre del suo amico Yuichi, per esempio, può diventare tranquillamente sua madre.

Un'immagine inedita e sorprendente del Giappone, con temi e situazioni che ricordano quelli dei fumetti manga, rielaborati però attraverso una lingua letteraria e al tempo stesso agile e spigliata.

AUTORE

Banana Yoshimoto (Tokyo, 1964) ha conquistato un grandissimo numero di lettori in Italia a partire da "Kitchen", pubblicato nel 1991, e si è presentata come un autentico caso letterario. Tra i suoi altri libri ricordiamo: "N.P." (1992), "Sonno profondo" (1994), "Tsugumi" (1994), "Lucertola" (1995), "Amrita" (1997), "Sly" (1998), "L’ultima amante di Hachiko" (1999), "Honeymoon" (2000), "H/H" (2001), "La piccola ombra" (2002), "Presagio triste" (2003), "Arcobaleno" (2003), "Il corpo sa tutto" (2004), "L’abito di piume" (2005), "Ricordi di un vicolo cieco" (2006), "Il coperchio del mare" (2007), "Chie-Chan e io" (2008), "Delfini" (2010), "Un viaggio chiamato vita" (2010), "High & Dry: Primo amore" (2011), "Moshi Moshi" (2012), "A proposito di lei" (2013) e "Andromeda Heights" (2014; il primo romanzo de "Il Regno", una quadrilogia di grande successo). Banana Yoshimoto ha vinto il premio Scanno nel 1993, il premio Maschera d’Argento nel 1999 e il premio Capri nel 2011.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 7 dicembre 2016

Ho iniziato a leggere questa autrice da questo libro, inizialmente la lettura mi è sembrata un po' noiosa ma non ho chiuso il libro e ho continuato a leggerlo e penso di aver fatto bene perché più avanti la lettura è molto interessante.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 giugno 2016

Questo a mio parere e di molti altri è il miglior libro di Banana Yoshimoto, l'ho apprezzata e conosciuta con Kitchen e con questo è nato il mio amore per lei al punto di approfondire la conoscenza e leggere tutti gli altri suoi romanzi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 febbraio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Adorazione infinita per una scrittrice che merita solo di essere letta, riletta e ancora e ancora! Geniale racconto che gira intorno ad i sapori e gli odori dell'arte culinaria e non solo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 marzo 2015

Ho letto questo libro quando uscì. All'epoca fu un caso editoriale ed io mi innamorai di questa autrice. Oggi, a distanza di tempo e dopo aver letto altri libri della Yoshimoto riconosco un talento unico nel tratteggiare i personaggi ma non considero questi libri dei "capolavori". Di Kitchen in particolare ricordo alcune frasi. Come fossero intermezzi di poesia in mezzo ai racconti di vita.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su