Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 22 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

L'Alchimia

L'arte di trasformare se stessi

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"L'Alchimia" è un libro che pone la seguente domanda: Qual'è il mistero dell'alchemia?

E' la più perfetta di tutte le vie, quella che è fatta per completare l'opera, per portare a compimento il lavoro della creazione. Cosi l'hanno concepita i sapienti i filosofi come amavano chiamarsi gli alchimisti che sapevano operare nel segreto, nel silenzio, lontani dal pensare del gregge, dove l'opinione comune è dominante.

Perché è nel silenzio, nel buio della terra, nell'assenza di luce, nell'utero di una donna, nel mistero di un uovo che nasce la vita. L'alchimista si attiene a questa legge. Non si sottrae al mondo perché lo ritiene impuro, come fa il mistico.

Sta nella vita di tutti i giorni, nel frastuono, tra le cose. Si occulta perché vuole assomigliare al seme, non vuole interferire. L'alchimista lascia fare alla sua forza germo-gliante. E riesce nell'impresa più importante: trasformare sé stesso.

INDICE

Prefazione

  1. La materia è il mondo
  2. Mistero
  3. Non credere
  4. Gli alambicchi
  5. Semplice e naturale
  6. Chi sono?
  7. L'embrione digiuna
  8. Preoccuparsi fa bene
  9. La più perfetta di tutte le Vie
  10. Il seme non sa, fa!
  11. I sogni
  12. Via i perché
  13. L'estraneità
  14. Separa lo spesso dal sottile
  15. Un segreto
  16. L'alto e il basso
  17. Una serata strana
  18. Guai, se i peccati non vengono a chiamarci
  19. La profondità
  20. Uomo o animale?
  21. L'anima detesta il lifting
  22. Non c'è niente da insegnare
  23. Il corpo è il cosmo
  24. La trasformazione dello spesso in sottile
  25. Siamo l'embrione dell'Universo
  26. Vola solo l'anima
  27. Diluire la materia
  28. Ma quale storia? 
  29. Irubinetti dell'anima
  30. Arrendersi
  31. Tutto è Uno
  32. La responsabilità
  33. La strada giusta
  34. Il parto dell'anima
  35. Niente da dire
  36. L'apparenza non inganna
  37. Il seme sa, io no
  38. L'Eros risolve, il pensiero complica
  39. Guardare in faccia il male
  40. Il nostro frutto
  41. Il segreto sono i sensi
  42. La terapia dell'anima
  43. Non sbagliarti, tu non sei le cose che ti capitano!
  44. L'anima non ama i deodoranti
  45. Le donne sì che annusano
  46. Conta solo ima vita fatta di cose inaspettate
  47. Non guardare, contemplare
  48. Il vuoto è il latte dell'anima
  49. La materia è come il sogno
  50. Il mistero si rivela solo a chi non appartiene alla logica del branco
  51. Il mercurio essenziale 
  52. La quarta via di Gurdjieff 
  53. L'anima e le distanze
  54. Quanti canali non vediamo?
  55. La cosa è semplice, ma disprezzata da tutti
  56. La materia è l'unica legge
  57. Un solo mondo

Bibliografia

AUTORE

Raffaele Morelli è medico, psichiatra e psicoterapeuta. Dirige da molti anni la rivista Riza Psicosomatica e i suoi studi e il suo lavoro psicoterapeutico si sono orientati nel campo delle malattie psicosomatiche. La sua ricerca è rivolta agli aspetti simbolici del corpo umano e della malattia. É il presidente dell’Istituto Riza (da cui nasce la Scuola di Formazione in Psicoterapia ad indirizzo psicosomatico, riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica il 24/10/94) e vice-presidente della SIMP (Società Italiana di Medicina Psicosomatica), si dedica alla formazione psicoterapeutica di medici e psicologi.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 18 novembre 2015

Bellissimo libro che mi sento di consigliare a tutti, (immancabile nella libreria del ricercatore e di chi ha iniziato un lavoro su se stesso). E' un libro molto profondo, bisognerebbe leggerlo a "piccole dosi" per goderne appieno e avere il tempo di riflettere sui grandi concetti che sono espressi in maniera meravigliosa.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su