Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

L'Analfabeta che Sapeva Contare

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 16,15 invece di 19,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 482
  • Anno: 2013

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il 10 giugno 2007, il re e il primo ministro della Svezia scompaiono durante un ricevimento ufficiale al castello reale. Si diffonde la voce che entrambi non si sentissero bene, ma la verità è diversa, e la storia molto più complicata.

Tutto ha inizio a Soweto, dove vive Nombeko, una ragazzina particolare che non sa né leggere ne' scrivere, ma che è molto curiosa e non sta mai ferma. E, soprattutto, ha una confidenza sorprendente e innata abilità con i numeri e le equazioni più complesse. Un piccolo genio che, grazie all'algebra, si trova catapultata dai sobborghi di Johannesburg, nel cuore di un intrigo mondiale, nel centro del mondo, a stretto e pericolosissimo contatto con il re di Svezia e il suo primo ministro.

Eccentrici personaggi accompagnano questa piccola analfabeta che sa contare: un disertore americano leggermente matto, due fratelli gemelli che però all'anagrafe sono una sola persona, tre ragazzine cinesi negligenti, una baronessa coltivatrice di patate e, come detto, il re svedese e il primo ministro...

AUTORE

Jonas Jonasson è nato in una cittadina nel sud della Svezia nel 1961. Giornalista e consulente media, il suo primo romanzo, "Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve" (Bompiani 2011), è stato “Miglior libro dell’anno 2009” in Svezia, premiato con lo Swedish Book Seller Award 2009 (lo stesso che fu di Stieg Larsson) e vincitore dello Swedish Audio Prize 2009. Dal romanzo è stato tratto un film di F. Herngren con un cast internazionale. Con "L’analfabeta che sapeva contare" (Bompiani 2013) si è confermato scrittore di fama internazionale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 3 luglio 2014

Seconda chicca per questo autore imprevedibile e sopra le righe: divertente, incalzante, variegato, geniale, fluidissimo; un libro abbastanza ponderoso, ma che si legge con leggerezza e piacere. Trovate paradossali, ma intelligenti, colpi di scena, personaggi surreali, cultura propinata con garbo e umiltà. Uno scrittore arguto, preparato, padrone delle immagini e delle parole come un vecchio saggio, ma impertinente, fresco e dispettoso come un bambino. Mi piace e questo romanzo vale tanto quanto il precedente (o forse anche di più). Sono da leggere entrambi.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su