L'Aquila 2009 - La Mia Verità sul Terremoto

  Clicca per ingrandire

L'Aquila 2009 - La Mia Verità sul Terremoto

La storia mai raccontata di un disastro annunciato, dell'uomo che avrebbe potuto salvare 300 vite umane e delle istituzioni che non gli hanno creduto

Giampaolo Giuliani

  • Prezzo: € 12,00

  • Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Un documento sconvolgente - ma vero - sul quale domina un grido inascoltato: «L'AQUILA SI POTEVA SALVARE». Il 6 aprile del 2009, in Abruzzo, si è scatenata la furia del più inquietante dei... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 12 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un documento sconvolgente - ma vero - sul quale domina un grido inascoltato: «L'AQUILA SI POTEVA SALVARE».

Il 6 aprile del 2009, in Abruzzo, si è scatenata la furia del più inquietante dei fenomeni naturali. Quel giorno nulla fu risparmiato dalla violenza del terremoto e la regione venne annientata dal tremore della terra ma anche da un'inspiegabile ignavia: la stessa colpevole negligenza che, dopo il disastro, ha parlato di cemento armato fasullo e perizie geologiche ignorate nel nome del profitto.

In questo panorama desolante, Giampaolo Giuliani si è distinto per la serietà con cui ha lavorato per realizzare un sogno: mettere a punto un metodo attraverso il quale riuscire a prevedere i terremoti e, di conseguenza, predisporre i relativi piani di evacuazione.

Per questo, mentre l'Abruzzo veniva scosso da uno sciame sismico definito innocuo dagli «esperti», Giuliani, confortato dalle sue ricerche, cercò in tutti i modi di avvertire le autorità dell'enorme rischio che L'Aquila stava correndo: una previsione destinata ad avverarsi ma che è costata al ricercatore una denuncia per «procurato allarme» e un trattamento degno di un criminale.

Oggi, attraverso questo libro, Giampaolo Giuliani mette nero su bianco la sua verità. E con un linguaggio semplice ma rigoroso denuncia gli interessi grazie ai quali la scienza «ufficiale» si è rifiutata di prestare attenzione ai suoi studi e gli errori con cui la stessa Protezione Civile ha ignorato un allarme che avrebbe potuto risparmiare la vita di centinaia di persone.

Dettagli Libro

Editore Castelvecchi Edizioni
Anno Pubblicazione 2009
Formato Libro - Pagine: 164 - 14x21cm
EAN13 9788876153723
Lo trovi in: Attualità

Autore

Giampaolo Giuliani è nato a L’Aquila, dove risiede. Nel corso della sua lunga attività ha conseguito numerosi titoli, partecipando a ricerche scientifiche in Italia e all’estero. Della sua ricerca sui precursori sismici si sono occupate diverse testate giornalistiche, tra cui «Il Sole 24 Ore», «Il Tempo», «Il messaggero» e «Il Centro». Lavora presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN).


Torna su
Caricamento in Corso...