Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


L'Autostima Viene Prima del Dovere

Fino a che punto il senso del dovere può mettere a rischio il nostro benessere fisico ed emotivo

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Come affrontare la vita liberi dai sensi di colpa, dai condizionamenti e dai piccoli ricatti quotidiani. E vivere felici.

Giorno per giorno la vita mette a dura prova la nostra capacità di resistenza: i problemi familiari, la vita di coppia, le tensioni in ambito lavorativo spesso ci procurano traumi insopportabili. Ma che cosa ci induce a subirli? Per quale motivo finiamo spesso per trascurare le nostre sacrosante esigenze personali e ci lasciamo schiacciare dalle pretese di coloro che ci circondano?

Questo libro aiuta a liberarci dai condizionamenti, insegnandoci a individuare coloro che esercitano un ruolo dominante nella nostra vita, e a capire perché noi, alla stregua di burattini, ci lasciamo manovrare; ci spiega dunque come valorizzare i nostri pregi al fine di rafforzare il nostro carattere, nonché come sviluppare la nostra autostima e la consapevolezza, e infine come scoprire che cosa desideriamo veramente dalla nostra esistenza. 

AUTORE

Vera Peiffer, psicanalista e ipnositerapeuta di origine tedesca, vive e lavora a Londra. Laureata in psicologia, ha studiato ipnosi e psicoterapia presso l’Hypnothink Foundation di Cheltenham, l’International Association of Hypno-Analysts di Bournemouth e l’Atkinson College of Hypnosis and Hypnohealing di Southport in Inghilterra. Membro del National Council of Psychotherapists (Consiglio Nazionale degli Psicoterapeuti-Regno Unito), del College of Advanced Hypnotherapy e membro onorario dell’Association of Analytical and Cognitive Therapists, Vera Peiffer è stata titolare di cattedra di Stress Management alla London Business School of Economics e lavora come Ipnoterapeuta Analitica dal 1986. Nel 1994 Ha fondato la Peiffer Foundation, un istituto scolastico di Result Oriented counselling, il cui corso di formazione professionale è stato accreditato nel Regno Unito prima dalla Thames Valley University di Londra e poi dal National Council of Psychotherapists (Consiglio Nazionale degli Psicoterapeuti). In Italia, la Peiffer Foundation e stata ufficialmente accreditata dal C.N.C.P. (Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti).Da vent’anni Vera Peiffer conduce conferenze e seminari sul pensiero positivo e la gestione dello stress in Inghilterra, Germania e Italia, sia per il pubblico che per le aziende. Autrice del noto best-seller “Il Potere del Pensiero Positivo”, Vera Peiffer è un’autrice prolifica, rinomata a livello internazionale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 26 ottobre 2017

Di autostima e auto-consapevolezza sono pieni i manuali di self help, i classici manuali di auto-aiuto della letteratura americana. Si assomigliano un po’ tutti: segui queste regole e avrai un risultato, rafforzerai la tua autostima e vivrai felice e contento. In realtà, il percorso di auto-conoscenza è fatto di tante esperienze, di relazioni e riscontri con la società nella quale viviamo. E non si può ridurre tutto a una ricetta preconfezionata di regolette e letture più o meno interessanti. Il libro in oggetto parla giustamente di “processo”, ossia una serie di steps, di fasi esplorative della personalità e solo dopo aver sondato i risultati di tante esperienze sarà possibile avere un feedback, un riscontro più o meno attendibile di come migliorare la nostra autostima e renderla uno strumento indispensabile per affrontare le mille sfide quotidiane che ci attendono. L'Autrice parla giustamente di “assertività”, ossia quel modo di intendere se stessi con rispetto, equilibrio, gratificazione. Noi non dobbiamo rinunciare alle nostre aspirazioni, alle nostre qualità più genuine solo perché siamo inseriti in un contesto sociale o lavorativo che ci impedisce di esprimerci come meglio siamo. Se cominciamo ad accettare compromessi di ogni genere, alla fine svalutiamo noi stessi e pregiudichiamo le nostre possibilità di ritagliarci un ruolo nel mondo. Correttamente l'Autrice mette in evidenza proprio quei pericoli a cui possiamo andare incontro e avvertono il lettore di come affrontarli e superarli. Il DOVERE è inteso come ostacolo al corretto svilupparsi della nostra personalità, ma solo nel senso di quelle competenze che non corrispondono alla nostra missione nella vita. Imporre dei compiti ed eseguirli porta spesso a malumori, ansie, disistima che, se represse per lungo tempo, sfociano in fobie e malattie che minacciano seriamente la nostra salute. Mi ci ritrovo molto in questo modo di intendere l'autostima, intesa come sviluppo armonico ed equilibrato delle nostre passioni più vere e autentiche e non di obblighi assegnati con autorità e imposizioni. Il lettore ha la possibilità di dialogare con se stesso, scoprendo lati della sua personalità che magari non conosceva e imparando a migliorare quegli aspetti che impediscono il corretto svilupparsi delle sue esigenze e delle sue aspirazioni. E’ un bel lavoro, serio e impostato con sapienza. Lo consiglio a chi cerca un manuale per scoprire se stessi, che chiarisca dinamiche e relazioni esistenti tra il corretto sviluppo della nostra personalità e il mondo esterno, fatto di rapporti di lavoro, famiglia, amicizie e amori, tutto quanto ci ruota attorno e che ci rende la vita degna di essere vissuta.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su