Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


L'Eleganza del Riccio

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un bestseller nato dal passaparola, dalle pagine che scivolano leggere fra lingua forbita e parlato acerbo, mentre l’ironia pungente non risparmia l’ipocrisia imperante nei quartieri chic...

Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Ci vivono ministri, burocrati, maitres à penser della cultura culinaria. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che appare in tutto e per tutto conforme all'idea stessa della portinaia: grassa, sciatta, scorbutica e teledipendente.

Niente di strano, dunque. Tranne il fatto che, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Cita Marx, Proust, Kant... dal punto di vista intellettuale è in grado di farsi beffe dei suoi ricchi e boriosi padroni. Ma tutti nel palazzo ignorano le sue raffinate conoscenze, che lei si cura di tenere rigorosamente nascoste, dissimulandole con umorismo sornione.

Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante e fin troppo lucida che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita (il 16 giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno). Fino ad allora continuerà a fingere di essere una ragazzina mediocre e imbevuta di sottocultura adolescenziale come tutte le altre, segretamente osservando con sguardo critico e severo l'ambiente che la circonda.

Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato, che ignari l'uno dell'impostura dell'altro, si incontreranno solo grazie all'arrivo di monsieur Ozu, un ricco giapponese, il solo che saprà smascherare Renée.

AUTORE

Muriel Barbery è nata nel 1969 ed è autrice del bestseller internazionale L’eleganza del riccio (2007) e di Estasi culinarie (2008). Ha vissuto a Kyoto, Amsterdam e Parigi e attualmente vive nella campagna francese.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 25 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bel racconto, avevo visto il film, quindi ho acquistato poi il libro. Buono il servizio e la spedizione del negozio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

sicuramente una storia interessante, trovo solo che non mi ha tenuta lì nella lettura xchè l'ho trovato un pò noioso nella scrittura. La storia però mi è molto piaciuta.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 maggio 2016

Un libro che si legge tutto di un fiato. Mi ha appassionato la storia, e come è stato scritto. Scorrevole nonostante la terminologia ricca. Lo rileggerei ancora.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 settembre 2015

È stata una vera e propria sorpresa. Uno di quei libri che hai in casa ma che snobbi fino a quando non sei pronto ad apprezzarlo. Ho adorato tutti i personaggi: la ragazzina fin troppo matura per la sua età, che vive in una famiglia che non è assolutamente alla sua altezza (anche il gatto); la portinaia che, come un geode, è brutta fuori ma meravigliosa dentro; e il vertice mancante del triangolo, un signore giapponese che saprà vedere oltre le apparenze e unire questi due ricci. "Madame Michel ha l'eleganza del riccio: fuori è protetta da aculei, una vera e propria fortezza, ma ho il sospetto che dentro sia semplice e raffinata come i ricci, animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti." (p. 137)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 giugno 2014

Nessuno poteva immaginare che dentro Reneè,portinaia di un palazzo abitato da ricche persone dell'alta società,si nascondesse uno spirito di altissimo livello intellettuale. E' proprio questo quello che vuole mettere in evidenza Barbery,la semplicità della vita di tutti i giorni,che in realtà nasconde l'inaspettato. Ma questa è anche la storia di Paloma,ragazzina intelligente e tranquilla, ma che decide di farla finita proprio il giorno del suo compleanno. Non possiamo mai capire l'aspetto interiore di una persona specialmente se si da il suo carattere e la sua personalità per scontata.Credo che questo sia il messaggio che l'autore vuol farci cogliere.Un libro scritto in maniera esemplare e che consiglio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 luglio 2013

In una società votata all’apparire, Renée e Paloma scelgono stranamente di passare inosservate. Non mi aspettavo un libro così profondo, anche se parte un po' lento man mano diventa piacevole e inizia a coinvolgere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 luglio 2013

Il titolo racchiude l'essenza del libro, inizialmente un po' lenta la lettura ma via via più avvincente, lo consiglio

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 febbraio 2013

mi aspettavo qualcosa di piu da questo libro... nulla di che

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su