Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


L'Estetica della Musica

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Una storia breve, sintetica ma estremamente densa del pensiero estetico sulla musica dal settecento al novecento.

Le idee cruciali che caratterizzano ogni periodo storico, le discussioni, le polemiche, sono riprese dai testi originali in cui furono sviluppate.

Il loro lampo di verità emerge vivido e potente e illumina l'oggi, diventa pensiero che ci coinvolge irresistibilmente a colloquiare con lui, a ragionarci e a sondarne le profondità, troppo spesso nascoste in resoconti storicamente inerti.

AUTORE

Carl Dahlhaus (1928-1989) è considerato da molti il massimo musicologo della seconda metà del Novecento. Laureato in studi musicali nel 1952 presso le università di Gottingen e Freiburg, è stato fino alla sua scomparsa professore ordinario di Storia della musica alla Technische Universitàt di Berlino. Ha lasciato un’imponente produzione scritta (25 libri, più di 400 articoli e 150 scritti minori), ed è stato il curatore responsabile della Richard-Wagner-Gesamtau-sgabe. I suoi temi principali (ma non gli unici) sono la storia della musica del diciannovesimo e ventesimo secolo, l’estetica e la teoria musicale. Nessun musicologo ha avuto un influsso paragonabile al suo sullo sviluppo degli studi musicali moderni e in genere sulla letteratura dedicata alla musica. Le sue opere principali sono pubblicate in tutte le lingue.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su